Fumettilandia

Cinegatto

RUBRICA: LIBRI VS FILM - ORGOGLIO E PREGIUDIZIO

Buongiorno readers,
ritorna nuovamente l'appuntamento della rubrica gestita da me e da Annalisa che ci vedrà mettere a confronto un libro e la sua trasposizione cinematografica. Ci daremo battaglia a suon di opinioni, chi la spunterà? Io con il libro o lei con il film?



Orgoglio e Pregiudizio



LIBRO VS FILM

Un accenno di trama

Libro:  Elizabeth Bennet è carina, brillante, una perfetta ragazza da marito. Ma, a differenza delle sorelle e in barba ai consigli della madre, non smania per darsi in sposa al primo pretendente. Ha un sogno: vuole innamorarsi e una vera eresia per i suoi tempi - sposare l'uomo che ama. Non sembra cosa facile, ma quando si presenta alla porta di casa Bennet un nuovo interessante vicino, il giovane Mr Darcy, il più appare fatto. Lui è bello, intelligente, pieno di fascino, eppure le cose tra i due non riescono a ingranare e tra fraintendimenti, pettegolezzi, reciproche incomprensioni sembra proprio che Lizzy e Darcy non vogliano rassegnarsi ad ammettere quello che i loro cuori
 

Film (2006): Film di Joe Wright. ça storia della famiglia Bennet composta dai coniugi e dalle loro cinque figlie Jane, Elizabeth, Mary, Catherine e Lydia è al centro delle vicende del film ambientato nell'Inghilterra di fine Settecento. Charles Bingley, un giovane e ricco scapolo, si traferisce nella dimora vicino alla casa dei Bennet insieme alla sorella e all' amico Darcy. La signora Bennet cerca disperatamente un buon partito per sistemare le sue figlie e, quando il Signor Bingley si innamora di Jane, il suo sogno sembra realizzarsi. Tra Darcy e Lizzie  l'amore non nasce immediatamente a causa dei pregiudizi di lui e all'orgoglio di lei.

 
 

Differenze tra libri e film

 

 
Sonia: Si sa che le trasposizioni cinematografiche non rispettano mai fedelmente un libro però francamente questa volta, trattandosi di un classico, mi aspettavo che il capolavoro di Jane Austen venisse seguito alla lettera invece, anche qui, molte scene sono state completamente stravolte dando la sensazione di essere state messe lì per caso.
 
Annalisa: sinceramente non ho mai amato questo film, troppo lento e interminabile. Il libro di sicuro è migliore, ma la trasposizione cinematografica... no!
 
 

 

Personaggi


 
Sonia: Ovviamente Elizabeth e Darcy sono i principali protagonisti di questo bellissimo romanzo. Elizabeth è una ragazza forte, dinamica e piena di vita mentre Darcy è un personaggio arrogante e orgoglioso, tutto ciò che Elizabeth ha sempre odiato.
Nel film vengono però omessi molti personaggi che nel libro, per alcuni passaggi, sono stati fondamentali: ad esempio l’altra sorella del Sig. Bingley e suo marito non compaiono così come i Sigg. Philipps, cioè la sorella della Sig.ra Bennet e il marito. I Gardiner nel film non hanno figli mentre nel libro ne hanno ben quattro!


Annalisa: Anche qui, purtroppo non amo Keira Knightley come attrice! Il suo continuo battibeccare con il personaggio di Darcy è avvilente, rende il tema principale del romanzo (l'orgoglio e il pregiudizio) esasperante. Gli altri personaggi sono anch'essi enfatizzati e forse il problema sta proprio nella scelta di come rendere un romanzo del genere su grande schermo. 
 
 

Pareri personali


Sonia: Sono pochi i casi in cui i film sono di gran lunga più belli dei libri e anche in questa occasione, ovviamente il libro è molto più bello. Il film poi a mio avviso non è riuscito a trasmettere in pieno quell'epoca, quel senso di pudore, timidezza e riservatezza che c'era in tutte le donne di quel periodo dando invece al film un carattere più moderno. Però dai, vedere i nostri libri sul grande schermo è sempre una gioia.
 
 
Annalisa: Speravamo in qualcosa di meglio insomma! Mai dire mai, ci rivediamo alla prossima trasposizione!
 
 
Vi ricordiamo i prossimi appuntamenti:
  
Luglio - Enola Holmes - 25/7/22
Agosto - La custode di mia sorella - 29/8/22
Settembre - L'Amore bugiardo - 26/9/22
Ottobre - Nightbooks Racconti di paura - 27/10/22
Novembre - Piccoli Brividi - 25/11/22
Dicembre - Un bambino chiamato Natale - 19/12/22
 
 

Nessun commento

Powered by Blogger.