Fumettilandia

Cinegatto

RECENSIONE: CON LE INFRADITO IN DISCESA DI MARCO BAZ BAZZONI

Buongiorno Gattolettori,
e buon mercoledì... ma anche voi iniziate a sentire il bisogno di caldo, mare e normalità? Io tantissimo, quindi appena ho visto la copertina di questo libro mi ci sono subito tuffata dentro eh...  ho trovato tutto tranne una storia estiva ehheeh... che ne dite di scoprirla insieme a me?



Con le infradito in discesa
di Marco BAZ Bazzoni
                                                      

Genere: Narrativa
Editore: Mondadori Electa
Prezzo: € 16,90 (ebook € 9,99)
Pagine: 208
Uscita: 26 ottobre 2021
 

Simpatico, testardo, esuberante: Marco è uno speaker radiofonico di successo, allergico alla monogamia, fedele solo alla sua adorata moto. Mai avrebbe immaginato che proprio lui si sarebbe innamorato, per di più di una ragazza che preferisce il tofu alla carbonara e detesta i comici. Con Margherita infatti, Marco scopre di avere un cuore. Che però, dopo un anno di amore folle, va in mille pezzi quando legge un messaggio sul cellulare della compagna: un inequivocabile, inaspettato tradimento, scoperto proprio una manciata di minuti prima della partenza di Margherita per un viaggio di lavoro di due settimane. Incapace di reagire all’istante, Marco è tormentato da mille domande: chi è l’amante di Margherita? Perché lei lo ha tradito? Cosa c’è che non va in lui? Convinto che il karma voglia prendersi una rivincita su di lui, Marco decide di indagare per scoprire il segreto di Margherita. E, per farlo, ricorre all’aiuto di personaggi inaspettati: dal folle branco di amici, gli animali, alla ex fidanzata esperta di indagini informatiche, dall’amica più fidata ai preziosi colleghi della radio (che al lettore sembrerà di conoscere già). Un viaggio alla ricerca della verità, che porterà Marco a scoprire non solo quello che cerca, ma molto di più. Baz ci regala un romanzo esilarante e non scontato, in cui mescola con ironia amicizia e sentimenti, ricette da chef e fenomeni psicologici, ma anche finzione e realtà: l’autore infatti ha deciso di inserire nella narrazione assurdi episodi accaduti davvero, luoghi verissimi e personaggi improbabili ma realmente esistenti. Riuscirà il lettore a scoprire cosa è vero e cosa no?
RECENSIONE

 

Marco è uno speaker radiofonico di successo, non ha mai creduto molto nella monogamia ma da quando Margherita è entrato nella sua vita, si è dovuto ricredere. Le sue giornate ora sembrano essere più positive e allegre, nonostante lei preferisca il tofu alla carbonara e detesta i comici. Marco non avrebbe potuto sperare di meglio, Margherita è una ragazza che si fa ben volere da tutti quanti e forse sarà proprio lei a portarlo sull'altare.


Purtroppo però non sempre le cose vanno come crediamo e quando Marco, scopre che Margherita, la donna della sua vita, lo sta tradendo, ecco che in lui si innesca una variante psicologica molto pericolosa... Cosa c'è che non va in lui? Perché Margherita lo ha tradito? Allora è lui il problema, è per questo che le sue storie non sono mai state troppo durature? Che cosa ha questo tizio più di lui?

 

Pagina dopo pagina ci ritroveremo così a dover far i conti con tutte queste emozioni contrastanti ma... ricordiamoci che Marco, detto anche BAZ, è un comico quindi tra risate, ironia e commozione, riuscirà a trascinarci in una storia simpatica, spesso anche surreale. Grazie al protagonista infatti, avremo modo di conoscere tantissimi personaggi bizzarri, a partire dal gruppo di amici Sardo, gli animali, amanti delle uova sode, alla barista "psicologa" Gaia, per arrivare alla sua ex ragazza, Stella, e al club delle Supreme Scandagliatrici, ragazze pronte a scovare ogni segreto nascosto all'interno della rete, fino ad approdare in radio dai suoi colleghi, Rossella, Ciccio e Luca. Sarà inevitabile ridere ma allo stesso tempo tifare per le sorti di Marco.


In conclusione posso dirvi che Con le infradito in discesa è un libro coinvolgente, divertente ed ironico. È scritto così bene che, grazie alle avventure/disavventure dell'autore, non vi annoierete neanche per un secondo. Tra l'altro potete stare tranquilli, non si tratta di un libro autobiografico ma si percepisce che gran parte dei racconti sono veri. Quindi che cosa state aspettando? Se cercate una lettura leggera e esilarante che contenga anche un messaggio veritiero, questo è il libro che fa per voi. 

 

P.S. Aspetto con ansia il libro di Vitti, la sua Prefazione mi ha fatto morire dalle risate.

Nessun commento

Powered by Blogger.