Fumettilandia

Cinegatto

PROGETTO INFANZIA: L'ANNO CHE NON HO COMPIUTO GLI ANNI DI BEATRICE MASINI E ANGELO RUTA

Buon pomeriggio Gattolettori,
ecco un altro appuntamento dedicato ai più piccoli, oggi vi voglio parlare di un albo molto delicato che oltre ad affrontare il tema della paura, ci parlerà anche di Covid.

 


L'anno che non ho compiuto gli anni
di Beatrice Masini - illustrazioni di Angelo Ruta



Editore: Carthusia
Prezzo: € 17,90
Uscita: 29 aprile 2021
Link d'acquisto: QUI

Per lei (ma anche per gli altri) è un anno strano, un anno che non c’è mai stato: un anno in cui si rimane molto a casa perché fuori c’è Qualcosa. E poi arriva un ladro sottile come un foglietto, un ladro che non ruba oggetti ma momenti: prima i compleanni, poi le settimane e i mesi di normalità… ma lei non ha paura di lui! Lei lo affronta e lo vince. Età di lettura: da 5 anni.
RecensionE

 

L'anno che non ho compiuto gli anni è un albo poetico e dalle illustrazioni meravigliose in cui viene raccontato ai più piccoli, il lockdown dal punto di vista di una bambina e di quel Qualcosa che per due anni ci ha costretti a ridimensionare uscite e incontri. Perché quel Qualcosa lì fuori è stato, ed è tutt'ora, più spaventoso di un qualsiasi Mostro o Orco.

 

"L'anno in cui non ho compiuto gli anni è stato quell'anno che sono rimasta molto tempo in casa, perché fuori c'era Qualcosa e noi non ci fidavamo ed era meglio stare dentro."

La nostra protagonista passa le serate guardando dalla finestra, finchè in casa non sorprende un ladro molto particolare... il ladro infatti non ruba oggetti ma momenti ed è talmente sottile che solo la nostra piccolina può vederlo. Inizialmente ne ha paura ma piano piano, si fa coraggio e lo fronteggia soprattutto perché gli vuole rubare dei momenti preziosi.  Il ladro a questo punto le dirà cosa è venuto a rubare ma per scorprirlo... dovrete leggere il libro!

 

L'anno che non ho compiuto gli anni è un carinissimo albo che tratta il tema della paura per non parlare del Covid, quel Qualcosa che ci sta impedendo di vivere normalmente le nostre vite. I bambini quindi, apprenderanno grazie a questo testo, che le paure vanno capite e affrontate e non lasciate a "fermentare" altrimenti poi diventano ingestibili. 

 

Il testo di Beatrice Masini e le illustrazioni di Angelo Ruta ci accompagneranno così all'interno di una storia che fa riflettere e insegna ai più piccoli a esternare sempre le proprie paure.


Nessun commento

Powered by Blogger.