Fumettilandia

Cinegatto

RECENSIONE: BETHANY E LA BESTIA DI JACK MEGGITT-PHILLIPS

Buongiorno gattolettori,
siete pronti oggi ad immergervi all'interno di una storia molto particolare che avrà la capacità di farvi conoscere un giovane di cinquecentoundici anni, una bambina esuberante e un mostro ingordo.<



Bethany e la Bestia
di Jack Meggitt-Phillips
                                                      

Genere:
Narrativa x ragazzi
Editore: Rizzoli
Prezzo: € 16,50 (ebook € 9,99)
Pagine: 237
Uscita: 13 aprile 2021

Ebenezer Tweezer è un uomo terribile con una vita meravigliosa. Sprizza giovinezza nonostante i suoi cinquecentoundici anni, e ogni giorno sale con slancio i quindici piani del suo palazzo per andare dalla bestia che vive nel sottotetto. Le dà in pasto creature di ogni genere e in cambio vede uscire dalla sua bocca tutto ciò che vuole. Ma quando la bestia si stanca di mangiare uccelli esotici e scimmie ammaestrate, soddisfarla diventa più complicato. È arrivata l'ora di assaggiare qualcos'altro, qualcosa di più tenero e succulento... come un bambino, per esempio! Età di lettura: da 8 anni.
RECENSIONE

 

Il protagonista di questa carinissima storia per ragazzi è Ebenezer Tweezer, un uomo che nonostante i suoi cinquecentoundici anni, fisicamente sta meglio della sottoscritta eheh. Ebenezer Tweezer infatti è riuscito ad ingannare la morte grazie alla bestia che vive nel sottotetto del palazzo di quindici piani in cui vive. Tutti i giorni Ebenezer alimenta la bestia con ogni genere di creatura e in cambio lei gli realizza ogni suo piccolo desiderio.
La bestia però è ormai stanca di mangiare solo uccelli esotici o animali ammaestrati come le scimmie e per questo Ebenezer decide che è arrivato il momento di fargli assaggiare la succulente carne di un bambino.

 

Ed è così che entra in gioco Bethany, una ragazza vispa, ingestibile e sempre alla ricerca di qualche scherzo crudele da fare. Lei è tutto ciò che un orfanotrofio spera sempre di non dover gestire e quando Ebenezer esprime il suo interesse verso la ragazza, sono ben felici di affidargliela. Ovviamente Ebenezer non è mosso da nessuno scopo benevole, lui vuole semplicemente accontentare il suo amico mostro affinchè lui gli continui a fornire l'elisir di lunga vita, ma chissà forse l'esuberanza e la vivacità di questa ragazzina riuscirà a cambiare il cuore ormai arrugginito di Ebenezer.

Bethany e la Bestia nonostante il titolo e la copertina possano farvi pensare il contrario, è una storia molto divertente e ironica che farà sbellicare dalle risate sia grandi che piccini. Tra risate, spaventi e illustrazioni fantastiche ricche di dettagli significati, troverete tra le pagine anche molti insegnamenti di vita.
La penna di Jack Meggitt-Phillips è scorrevole, piacevole e coinvolgente a questo punto non mi rimane che augurarvi di leggere il libro mentre siamo in attesa che la Worner Bros faccia uscire il film.


 

Nessun commento

Powered by Blogger.