Fumettilandia

Cinegatto

GRAPHIC NOVEL: MOBY DICK DI JOUVRAY & ALARY

Hola readers,
grazie alla Kleiner Flug ho la possibilità oggi, di parlarvi di un grandissimo classico della letteratura che udite, udite, mi vergogno a dire, non ho mai letto. Ovviamente per mancanza di tempo perché sono sempre stata affascinata da questa storia che ho visto in tv e in tutti i modi possibili. Di cosa sto parlando? Ma ovviamente di Moby Dick.



Moby Dick
di Jouvray & Alary



Genere:
Graphic Novel
Editore: Kleiner Flug
Prezzo: € 15,00
LINK acquisto QUI

Is ma e le è un ragazzo americano che ama avventure e un giorno decide di lasciare la sua casa allo scopo di iniziare un viaggio per mare. Si reca nel porto di Nantucket per cercare la nave adatta al suo viaggio. Prima di salpare incontra un polinesiano di nome quiqueg con cui stringe amicizia; i due decidono di salpare assieme sulla nave pequod comandata dal capitano Achab... 
RECENSIONE

Sapete qual è il problema di leggere una graphic novel tratta da un romanzo? Che per quanto è stata fatta bene e vi siete addentrati nella storia grazie ai disegni, ora dovete assolutamente trovare del tempo per leggere anche il romanzo. Ebbene sì dopo questo fantastico fumetto ho una voglia matta di imbattermi nuovamente in Moby Dick e approfondire la pazzia e quel senso di malinconia profonda del capitano Achab...

 
La graphic novel è stata veramente toccante, intensa e coinvolgente, le tavole e i disegni, sono così comunicativi che è impossibili non rimanere coinvolti da questa storia.
Anche la scelta dei colori è molto singolare, più ci avviciniamo alla resa dei conti tra Achab e la balena e più i colori da freddi diventano caldi. 
 
 

 
La storia ci viene narrata dal punto di vista di Ismael che dopo essere stato ripescato mezzo morto nell'Oceano, inizia a raccontare l'accaduto con un lungo flashback. La narrazione infatti parte dal momento in cui si imbarca come marinaio sul Pequod in cerca di gloria attraverso la caccia alle balene, fino a quando, la pazzia e la fissazione di Achab, hanno portato alla morte, tutto l'equipaggio. La natura ma soprattutto il regno animale, per l'ennesima volta si ribella all'uomo.
 


È inutile proseguire con il racconto, posso solo dirvi che, anche se non siete degli appassionati di graphic novel, vi assicuro che questo è un prodotto favoloso, in più, per i lettori più pigri, questo è un modo per conoscere uno dei grandi classici della letteratura.

Nessun commento

Powered by Blogger.