Fumettilandia

Cinegatto

GRAPHIC NOVEL: SHADES OF MAGIC. IL PRINCIPE D'ACCIAIO DI V.E. SCHWAB

Buongiorno readers,
oggi è con grande piacere che io e le mie colleghe blogger, vi parleremo di una graphic novel magnifica nata dalla collaborazione di Victoria Schwab e Andrea Olimpieri in uscita oggi per Oscar Ink.




Shades of Magic
Il Principe D'Acciaio
di V.E. Schwab
                                                    

Genere: Graphic novel
Prezzo: € 20,00 (ebook 9,99)
Editore: Oscar Ink
Uscita: 3 Novembre 2020

L'acclamato fenomeno fantasy Shades of Magic diventa un graphic novel con questo emozionante prequel.
In un mondo illuminato dalle lampade a gas e popolato da maghi che viaggiano tra dimensioni parallele, il principe della Londra Rossa deve abbandonare la protezione della corte reale, fronteggiando qualcosa di peggio dell'esilio.
Prima di diventare re della Londra Rossa e padre adottivo di Kell, Maxim Maresh era un principe arrogante, inviato dal padre sulla costa di Verose, a "farsi le unghie" in una città ingestibile e violenta. In questo scenario senza legge, Maxim incontra una disordinata banda di soldati, ma soprattutto la regina di pirati appena tornata, Arisa...
RECENSIONE

 

Come sapete sono una vera e propria appassionata di graphic novel e fumetti quindi non mi faccio scappare mai niente soprattutto se scopro che a realizzarla è un'autrice di successo come V.E. Schwab.
Quanti di voi hanno già letto l'acclamatissima serie fantasy "Shades of Magic"? Se la risposta è si allora non potete perdervi assolutamente questa bellissima graphic novel ma se la risposta è no, meglio ancora visto che questo fumetto non è altro che il prequel della serie.

 

In questo primo volume infatti conosceremo più da vicino Maxim Maresh, il principe della Londra Rossa che a causa della sua indole ribelle e polemica, viene costretto dal padre ad abbandonare la protezione della corte reale e a recarsi come punizione sulla costa di Verose dove qui, visto la situazione ingestibile e violenta della città, è costretto a ricorrere alle armi in più di una occasione.

 


La costa di Verose è infatti nota per essere una zona prettamente violenta, qui le leggi di Arnes non sono minimamente prese in considerazione anzi a quanto pare, qui sembrano aggirarsi i peggiori malviventi della città, una tra queste, la Regina dei Pirati, Arisa, una donna spregevole e violenta, una maga potente che pratica la magia delle ossa.

Maxim però, che nel frattempo, grazie anche agli insegnamenti di Isra, ha imparato a combattere come un vero e proprio soldato, è deciso a far rispettare la legge anche qui a Verose e per questo sfida la Regina dei Pirati, come andrà a finire? Vi basterà leggere la graphic novel...

 

Passando alla parte tecnica della graphic novel devo dire che mentre la narrazione mi ha convinta pienamente, le illustrazioni mi hanno lasciato un po' con il punto interrogativo. Le tavole dedicate agli eventi magici le ho trovate veramente molto belle, curate e dai colori brillanti mentre tutto il resto dei disegni, prevalentemente dark e dai lineamenti marcati, non mi hanno fatto impazzire molto, tanto che,  spesso, ho avuto difficoltà a distinguere, nel caso di Isra, se si trattasse di una figura femminile o no.

 

In conclusione mi sento di dire che se non fosse stata per la parte narrativa, molto accattivante, precisa, curiosa, andrenalinica e coinvolgente, non lo so se avrei preso in considerazione questa serie... non me ne voglia l'illustratore ma sono state troppe le tavole che ho trovato confusionarie e poco chiare.
Comunque ciò non toglie che sono molto curiosa di vedere il proseguio della storia che chissà, magari riuscirà a prendermi anche per la parte illustrata.




Nessun commento

Powered by Blogger.