Fumettilandia

Cinegatto

PROGETTO INFANZIA: UNA MERENDA DELIZIOSA DI CHRISTIAN VOLTZ

Buongiorno miei piccoli lettori,
che ne dite di preparare una deliziosa merenda per i vostri amichetti?


Una merenda deliziosa
di Christian Voltz


Editore:
Kalandraka
Prezzo: € 14,00
Pagine: 40
 
Preparare «Una merenda deliziosa» non è semplice come potrebbe sembrare, nemmeno leggendo la ricetta sul libro di cucina o sullo smartphone. Lo sa bene il povero Alfonso, disperato perché il tempo passa e lui non riesce a combinare nulla di buono davanti ai fornelli. Il suo dolce ha proprio un brutto aspetto e solo l'aiuto degli amici può cambiare la situazione. Il nuovo racconto di Christian Voltz è pieno risvolti comici, messi in risalto dalla particolare tecnica delle sue illustrazioni: un collage di materiali poveri (lattine, filo di ferro, pezzetti di legno, scampoli...) dà vita ai suoi personaggi, le cui sagome prendono forma su sfondi colorati. Un libro divertente e tenero, che celebra la cucina improvvisata e la convivialità Età di lettura: da 3 anni.
Recensione

Una merenda deliziosa è uno splendido albo che oltre a celebrare l'amicizia, è chiaramente un bellissimo omaggio a quella fantastica arte chiamata "cucina".
Un simpatico bambino di nome Alfonso ha infatti deciso di preparare una torta per la sua amica Bianca ma a quanto pare qualcosa nella composizione dell'impasto non sta procedendo per il meglio.
Per fortuna Alfonso può contare sull'aiuto di bizzarri amici ma ecco che l'aiuto dell'amico maiale si manifesta in una patata e quello del signor coniglio in una carota. Ma che torta potrà mai venire fuori?
Riuscirà lo stesso ad accontentare la sua amica Bianca?


Christian Voltz ha dato vita, attraverso le sue illustrazioni, che quasi ricordano i mitici Muppets degli anni '90, una storia divertente che mette in risalto la capacità di una cucina improvvisata.


Che ne dite bambini, non è arrivata l'ora di inventare con le vostre mani una merenda sorprendentemente gustosa? Mi raccomando però fatevi aiutare dai vostri genitori non sia mai che anche da voi arrivi chef Ranocchia e i suoi disgustosi ingredienti. 
 

Nessun commento

Powered by Blogger.