FUMETTILANDIA: IL MOSTRO. FRANKESTEIN E ALTRE STORIE DI JUNJI ITO

Hola readers,
continuo con la scia di questa mattina e vi presento un'altro fumetto targato BD Edizioni che parla di atmosfere paurose...



Il mostro
Frankestein e altre storie
di Junji Ito



Genere: Manga
Editore: Edizioni BD
Prezzo: € 15,00
LINK acquisto QUI

Ossessionato dal desiderio di incidere il suo nome tra quelli dei grandi della Storia, il giovane Victor Frankenstein decide di carpire il segreto della vita per crearla e infonderla. Una missione titanica che avrà però come ricompensa solo sofferenza e orrore... Seguendo fedelmente la traccia di Mary Shelley, Junji Ito racconta con il suo inimitabile stile una delle storie fondamentali del genere di cui è un maestro. Inoltre, nove nuove storie vi rapiranno per portarvi in dimensioni aliene dove imperversano la paura e la follia.
RECENSIONE

 

La storia del giovane e ambizioso Victor Frankestein ormai letta in qualsiasi forma mi sia stata presentata, continua ad affascinarmi e a coinvolgermi sempre di più... poteva quindi mancare anche la versione del maestro dell'horror, Junji Ito? In questo fantastico volume a fumetti infatti ripercorreremo tutta la vita di Frankestein, dagli studi, alla creazione del mostro, fino alla morte dello stesso scienziato. Nel volumer oltre a trovare il capolavoro di Mary Shelley, avrete la possibilità di deliziarvi anche di altri racconti capaci di portarvi in dimensioni aliene, dove a far da padrona, ci sono la paura e la follia.

 

Rispolverando i vostri anni scolastici, ricorderete senz'altro che Mary Shelley scrisse questo romanzo, a soli diciannove anni e che già da piccola, amava inventare storie e ascoltare i discorsi dei più grandi. In giovane età divenne la moglie del famosissimo poeta Percy Bysshe Shelley, con cui, insieme alla sorella, fuggì di casa e girò quasi tutta l'Europa. La sua vita però non fu totalmente rosea e affascinante, anzi, tragedie e disgrazie, la perseguitarano fino alla morte. Grazie però a Lord Byron che sfidò tutti i presenti, ospiti nella sua casa sul Lago di Ginevra, a scrivere una storia agghiacciante e in grado di terrorizzare, Mary Shelley fece uscire il suo mostro interiore dando vita a Frankestein.
 


I confini indelebili tra la vita e la morte però non dovrebbero mai essere varcati, e quando questo accade, nessuno sa quello che il destino ha in serbo per il trasgressore ed è proprio a causa dei sensi di colpa e della sua moralità, che Victor, passerà il resto dei suoi giorni, a rincorrere e a voler uccidere la sua creatura. Una storia poetica, emozionante in cui entrambi i protagonisti, riescono a toccare il cuore del lettore: Victor ancora sofferente per le sue perdite: amico, padre, fratellino e futura moglie e il "mostro": gentile, buono, orrendo, crudele che in cerca solo di amore e comprensione, si lascia avvolgere dalla cattiveria umana.
 
Il mostro. Frankestein e altre storie è un fumetto curato nei minimi dettagli tanto da trasmettere quel senso di angoscia e terrore tramite le sue sole tavole in bianco e nero. Grazie all'infallibile abilità di storyteller, Junji Ito conduce il suo lettore all'interno di una spirale fatta di situazioni estremamente inquietanti e al limite della pazzia in cui, sia per quanto riguarda Frankestein che gli altri racconti, l'atmosfera macabra sarà l'ingrediente principale.


L'opera di Mary Shelley è stata spesso accusata di non contenere morale ma più morale di questa, della superbia dell'uomo, del voler continuare a distruggere la natura per essere superiori a tutti cosa c'è? Siamo proprio sicuri che ciò che è stato creato è il mostro e non il contrario?
Junji Ito attraverso le tavole è riuscito in pieno a ricreare la stessa sensazione di apatia e inadeguadezza lasciata dall'autrice

 


Storia: 9/10
Disegni: 10/10

Nessun commento

Powered by Blogger.