Fumettilandia

Cinegatto

RECENSIONE: FRATELLI DI CHIARA LOSSANI

Buongiorno readers,
oggi vi voglio parlare di una bellissima storia di amicizia, lealtà e solidarietà.


Fratelli
di Chiara Lossani
 
                                                      
Genere: Narrativa per ragazzi
Prezzo: 12,90
Editore: Risfoglia Editore
Uscita: 25 giugno 2020

Una storia di razzismo e di fratellanza, di rapporti familiari, di solitudine e di amicizia, di scoperta di sé raccontata attraverso gli occhi di Diego. Un adolescente messicano, solitario e con problemi di relazione col padre, che si trova a vivere un'esperienza di crescita straordinaria grazie a Dave, suo "quasi-fratello" ritrovato, americano, figlio dell'ex moglie di suo padre. Con lui va a vedere i giochi olimpici allo stadio e conosce gli sprinter afroamericani protagonisti del gesto del pugno alzato per i diritti umani nello sport; assiste a una riunione del movimento e scopre il senso del sacrificio in nome degli ideali. Un cammino interiore di maturazione che lo guiderà dall'indifferenza verso ciò che accade intorno alla comprensione e all'accoglienza delle differenze fra gli esseri umani; un'apertura alla realtà che gli permetterà di passare dal dolore di un'esperienza familiare difficile alla fiducia, dalla solitudine e dal pregiudizio alla scoperta di un mondo di connessioni possibili. Di nuove libertà
RECENSIONE

Diego è un adolescente messicano che ha problemi a relazionarsi sia con i propri compagni di scuola che con il padre con cui, da anni, ha un rapporto praticamente nullo.
Quando suo padre si è lasciato anche con la sua seconda moglie, la mamma di Dave, il suo "quasi-fratello", Diego si è nuovamente sentito abbandonato.

Ma quando ormai i contatti tra i due sembravano essersi del tutto affievoli a causa della lontananza, Dave vive in California con la mamma, ecco che il ragazo appare davanti all'uscita di scuola di Diego per riabbracciarlo.
Da questo momento i due diventano inseparabili e Diego inizia a sviluppare una visione completamente diversa  verso il mondo in cui vive. Sono infatti gli anni delle intolleranze raziali, gli anni in cui il "bianco", crede di essere completamente superiore a coloro che sono di pelle "nera".
Sono anche gli anni dei movimenti e delle rivolte, gli anni dei diritti umani e delle fratellanze.
Ritrovare il fratello quindi aiuterà Diego a passare dall'indifferenza totale verso i problemi reali a il coinvolgimento parziale se non totale verso il prossimo.

Sempre grazie a Dave, Diego avrà anche la possibilità di assistere ai contestatissimi giochi olimpici dove qui avrà il piacere di conoscere Tommie Smith e John Carlos, gli sprinter afroamericani protagonisti del gesto del pugno alzato per i diritti umani nello sport. 


Fratelli di Chiara Lossani, è un romanzo che racconta una storia di razzismo e di fratellanza, di rapporti familiari, di solitudine e di amicizia. Una storia in cui vediamo maturare e crescere un adolescente, abituato fin da piccolo, all'indifferenza totale verso il prossimo a causa delle sue esperienze familiari difficili ma che aprendo la mente, capisce il significato della fratellanza.

Perché leggere Fratelli? Perché oltre alla storia di fantasia che apprezzerete grazie ai quasi-fratelli, Dave e Diego, avrete anche il piacere di conoscere una storia realmente accaduta durante le olimpiadi del 1968 in cui i vincitori, due sprinter afroamericani e uno australiano, salirono sul podio si girarono verso l’enorme bandiera statunitense appesa sopra gli spalti, abbassarono la testa e alzarono un pugno chiuso, indossando dei guanti neri, per ribadire la battaglia per i diritti civili degli afroamericani in America.


Nessun commento

Powered by Blogger.