Fumettilandia

Cinegatto

GRAPHIC NOVEL: IL PARADIGMA DEL VOODOO DI SIMON PANELLA

Salve lettori,
eccomi qui con un altro appuntamento dedicato ai fumetti, ora vi voglio parlare di una novità  dell'associazione Oblò APS


Il paradigma del Voodoo
di Simon Panella


Genere: Graphic Novel
Editore: Oblò APS
Prezzo: € 9,00 (ebook 1,99)

Dopo anni di assenza dagli scaffali, il ritorno al fumetto di Simon Panella, che inaugura la nuova collana MonoOblò dedicata a storie lunghe di autori interessanti.
RECENSIONE

E chi lo ha detto che, a ricevere visite inaspettate e inquietanti, sia stato solo Ebenezer Scrooge famosissimo personaggio di Charles Dickens? Ebbene si, seppur in chiave molto moderna, visto che qui si parla di presenze passate che ricordano le esperienze sessuali del protagonista, Il paradigma del Voodoo, è un fumetto divertente, inusuale e perchè no, anche abbastanza riflessivo.


Non so infatti se è stato disegnato e narrato in chiave autobiografica, ma si intuisce che il protagonista della storia è proprio l'autore, Simon Panella, l'erotomane di questo fumetto.
Simon impegnato al firma copie/disegni nella manifestazione del Lucca Comics, decide di prendersi una piccola pausa, caffè, sigaretta... ma da quel momento, inizia per lui, un viaggio immaginario che lo porterà ad incontrare, personaggi molto particolari come Baron Samedi, Maman Brigitte ecc. che non sono altro che latori della sua vita.

Ogni figura, come accade nel poema Dickensiano, condurrà Simon lungo un percorso, in questo caso le rotaie, in cui il protagonista in un viaggio emotivo, potrà rendersi conto del tempo trascorso, gli attimi sprecati, le attese e le coincidenze. Attraverso l'ultimo incontro, quello con Damballa il grande spirito creatore, Simon ci svelerà il suo problema, ovverò l'incapacità di affezionarsi al prossimo. Paura? Insicurezza? Chissà ma magari grazie a questo viaggio utopico, troverà la forza di mettersi in gioco. 

Se amate il genere non potete assolutamente perdervi il fumetto di Simon che da qualche anno ha spopolano sul web con le sue “Donnine del giorno”, un omaggio alla femminilità, piene di particolari, elementi compositivi e contestualizzanti

2 commenti

Powered by Blogger.