Fumettilandia

Cinegatto

PAGINA 69 #20

Buon pomeriggio readers,
come tutti i giovedì è arrivato il momento di presentarvi l'autore ospite della pagina 69. Eccomi qui con, "Nel cuore dell'emergenza" di Simona Mastrangeli.

Pagina 69

Se sei un autore emergente e vorresti anche tu il tuo spazio nella Pagina 69 pui inviarmi il tuo materiale a gattolibraio@libero.it

Autore Emergente se ti sei appena sintonizzato sul mio blog, il giovedì è dedicato a te quindi scegli come vuoi avere un po' di visibilità (segnalazione o pagina 69) e invia un email a gattolibraio@libero.it con il libro 

Sia per la pagina 69 che per la segnalazione dovrai inviarmi il seguente materiale:
- Libro da segnalare 
- Piccolo estratto a piacere del libro
- Biografia
- Foto autore/autrice o qualcosa che vi rappresenti

Avviso: Tutte le email sprovviste di questo materiale non saranno neanche prese in considerazione

Ricordo che la rubrica è stata ideata da Ornella di Peccati di Penna.

NEL CUORE DELL'EMERGENZA 
SIMONA MASTRANGELI

Genere: Medical Novel
Prezzo: Cartaceo € 8,32 (ebook € 0,99)
Editore: Youcanprint
Pagine: 95
Pubblicazione: 12 aprile 2020

Non è semplice essere catapultati in prima linea, ma un'emergenza può insegnarci tante cose. Nel cuore dell'emergenza è un racconto romanzato di un'avventura che mostra la vita di una specializzanda al primo anno di anestesia, nella terapia intensiva in questi giorni di crisi. Cosa accade dietro quella porta con su scritto "Divieto d'ingresso, Area coronavirus"?

ESTRATTO


1

Dove le religioni hanno fallito, dove non sono riusciti gli slogan umanitari, sta vincendo il Coronavirus ossia a unire le persone, a eliminare la diversità e a far nascere negli individui quel senso di solidarietà che dovrebbe contraddistinguere una società civile. Ma a quale prezzo?

2
Tutta la notte.
Ci ho pensato tutta la notte e, guardando la sveglia digitale sul comodino, mi accorgo che sono già le 5:00 del mattino di lunedì 23 marzo del 2020, quando decido ad alzarmi dal letto. Avrei comunque dovuto farlo nel giro di un quarto d'ora per prepararmi ad andare in reparto.
Ho sperato per più di un mese che non arrivasse fin qui, in Veneto. E, una volta arrivato, che non si spandesse a macchia d'olio per tutta la nazione.
Ogni turno prego che i presidi basteranno anche per il giorno dopo. Che noi medici saremo sufficientemente protetti, ma purtroppo a oggi non è per tutti così.
Ogni volta che indosso il camice temo di non averlo fatto bene, che sia rimasta una zona scoperta, che il virus possa aggredire anche me e che poi io possa trasmetterlo ai miei cari.
Questo significa essere in pandemia.
Questo significa essere costantemente a rischio.
Questo significa essere medico: combattere, non sempre ad armi pari, e avere paura. Molta paura, perché per noi il rischio è alto. Ma il giuramento di Ippocrate m'impone di essere al servizio dei malati bisognosi e io, nonostante la paura, lo rispetto.

SIMONA MASTRANGELI

Simona Mastrangeli nasce a Ferentino, nell'ottobre del 1992. Laureata a Roma in Medicina e Chirurgia, attualmente è specializzanda in Anestesia e Rianimazione a Verona. La sua passione per la scrittura la porta a pubblicare diversi romanzi, dai generi più disparati, dal romanzo di esordio "La Maledizione del Vortice" con la CE no-eap Il Tampolino Publisher, ai romanzi autopubblicati su Amazon come "Angelo del Caos".
Allora che cosa ve ne sembra? Vi ho incuriosito?


1 commento

  1. Questi libri dovrebbero essere dalla gente che affolla le strade e si toglie arbitrariamente la mascherina...

    RispondiElimina

Powered by Blogger.