Fumettilandia

Cinegatto

PAGINA 69 #2

Buon pomeriggio readers,
come tutti i giovedì è arrivato il momento di presentarvi l'autore ospite della pagina 69. Eccomi qui con, "Indelebile (Tracce)" di Elena Carletti.

Pagina 69

Se sei un autore emergente e vorresti anche tu il tuo spazio nella Pagina 69 pui inviarmi il tuo materiale a gattolibraio@libero.it

Autore Emergente se ti sei appena sintonizzato sul mio blog, il giovedì è dedicato a te quindi scegli come vuoi avere un po' di visibilità (segnalazione o pagina 69) e invia un email a gattolibraio@libero.it con il libro 

Sia per la pagina 69 che per la segnalazione dovrai inviarmi il seguente materiale:
- Libro da segnalare
- Piccolo estratto a piacere del libro
- Biografia
- Foto autore/autrice o qualcosa che vi rappresenti

Avviso: Tutte le email sprovviste di questo materiale non saranno neanche prese in considerazione

Ricordo che la rubrica è stata ideata da Ornella di Peccati di Penna.
 
INDELEBILI (TRACCE) - ELENA CARLETTI

Genere: Narrativa
Prezzo: 6,90 (ebook € 0,99)
Editore: Self
Pagine: 223
Pubblicazione: 24 settembre 2019 

È possibile ritrovare se stessi e amare la vita dopo un lutto? È questa la domanda che si fa Ludovica ogni giorno. Si sente persa, non riesce più a godere delle bellezze della vita dopo che un terribile incidente le ha portato via la persona più cara al mondo. Inizia così un viaggio dentro se stessa, nel campeggio della sua infanzia insieme ai suoi genitori che non riescono a esserle d’aiuto e ad Amedeo, uno sconosciuto con un passato tormentato alle spalle ma capace di dare un senso all’esistenza e all’identità di Ludovica.
È possibile sopravvivere al proprio dolore? Ludovica crede di no ma alcune tracce della sua vita, quelle racchiuse tra parentesi alle quali non viene data importanza, riaffiorano forti come non mai in un viaggio ricco di sentimenti forti e di un segreto che lascerà un segno indelebile nel cuore dei protagonisti.

ESTRATTO

 

Capitolo 1

Fa freddo. Troppo freddo per essere il tre agosto. Le raffiche di maestrale scatenano l’Adriatico: le onde si fanno sempre più minacciose, si deformano e ricadono su sé stesse. Sbattono sugli scogli e alcune goccioline rimbalzano sul viso.
Una ciocca di capelli mi copre gli occhi e non posso fare a meno di notare che i filamenti argentei sono aumentati: inevitabile dopo quello che è successo.
Il casotto del pescatore è lì da una vita. Una struttura fatiscente in legno sulla cui tenuta non avrei scommesso dieci lire, vent’anni fa. L’uomo anziano che la governa, Gaetano, è già dentro a districare le reti, dalla piccola finestrella ha notato la mia presenza e ogni tanto lancia un’occhiata.
Forse ha paura che decida di buttare il mio corpo sulle acque agitate. Lo farei se non fosse per…
Non ci voglio pensare.
Alzo il polsino della felpa che ho buttato sopra il vestitino a fiori con il quale sono partita questa mattina. L’orologio segna le sette e trenta. Ho lasciato l’automobile nel parcheggio del campeggio, con una piccola valigia a farle compagnia; non ricordo nemmeno cosa ho messo dentro, ma non importa, se fosse per me rimarrei qui per sempre.
Sento freddo ai piedi: le scarpe di tela sono fradice.

ELENA CARLETTI

Elena Carletti, nata ad Ancona nel 1979, si è laureata in Economia e Commercio nel 2005 e ha conseguito un dottorato di Ricerca in Economia Aziendale nel 2011. Vive ad Ancona con il marito Roberto e due figli, Edoardo e Vittoria.
Appassionata di lettura e scrittura, ha pubblicato due romanzi rosa, “Dall’andata al ritorno. Una magica estate” e la commedia romantica “7 mesi”.
Nel 2017 esce il suo primo romanzo giallo “La verità nascosta” e, nel 2019 “Sotto le apparenze”, un thriller psicologico pieno di colpi di scena.
Con “Indelebili (TRACCE)”, romanzo di narrativa contemporanea, vengono messi in evidenza gli aspetti più profondi dell’animo con una storia dove la forma epistolare diventa un modo per ritrovare sé stessi.
Allora che cosa ve ne sembra? Vi ho incuriosito? Qui potete trovare il link d'acquisto.


Nessun commento

Powered by Blogger.