Fumettilandia

Cinegatto

PAGINA 69 #74

Eccomi nuovamente qui readers,
è infatti arrivato il momento della Rubrica di Pagina 69.
Oggi sul Blog troveremo Monica Baldini e la sua raccolta di poesie "Dell'emozionismo".

Pagina 69

Se sei un autore emergente e vorresti anche tu il tuo spazio nella Pagina 69 pui inviarmi il tuo materiale a gattolibraio@libero.it

Autore Emergente se ti sei appena sintonizzato sul mio blog, il giovedì è dedicato a te quindi scegli come vuoi avere un po' di visibilità (segnalazione o pagina 69) e invia un email a gattolibraio@libero.it con il libro 

Sia per la pagina 69 che per la segnalazione dovrai inviarmi il seguente materiale:
- Libro da segnalare
- Piccolo estratto a piacere del libro
- Biografia
- Foto autore/autrice o qualcosa che vi rappresenti

Avviso: Tutte le email sprovviste di questo materiale non saranno neanche prese in considerazione

Ricordo che la rubrica è stata ideata da Ornella di Peccati di Penna.
 
DELL'EMOZIONISMO - MONICA BALDINI

Genere: Poesie
Prezzo:
€ 13,00
Editore: A&A di Marzia Carocci
Pagine: 104
Pubblicazione: 10 Maggio 2018

PREFAZIONE
Scrivere racconti, non è semplice se non conosciamo la proprietà di sintesi; riuscire a essere descrittivi e largamente esaustivi senza esasperare con pagine d’inutili affastellamenti letterari, non è assolutamente facile.
Monica Baldini è una grande comunicatrice, con numero limitato di pagine per narrazione, mantiene i plot dei suoi racconti con equilibrata capacità analitica mantenendo l’argomentazione ampliamene dettagliata.
Ogni storia contenuta in questo libro, ha carattere, sentimento e grande trasmissibilità emozionale avvalorati da una forma di scrittura lucida, chiara senza mai cadere in inutili lungaggini che metterebbero in ombra la vivacità e il fervore che i suoi componimenti emanano.
Ogni storia è una piccola situazione che si sviluppa all’interno di vite quotidiane; sensi di colpa mai accettati, nonne meravigliose, la freddezza nei rapporti, l’importanza del sorriso e soprattutto il valore della fede che la nostra autrice sottolinea con grande veemenza e trasporto emotivo. Un libro piacevole da leggere e veicolo di riflessione umana dove gli atteggiamenti di uomini e donne descritti, ci riportano alla debolezza e all'inadeguatezza che ogni essere umano vive nella propria, o dell’altra quotidianità.
Monica Baldini è una giovane autrice dalla grande sensibilità, una fiorente donna che attraverso l’importanza della parola, sa coinvolgere il lettore in qualcosa di molto importante: il rispetto, la fede, la comprensione e il perdono. Lasciamoci catturale dalla suadente voce che l’autrice fa sentire fra le righe, e mentre voltiamo pagina, facciamoci condurre in quell’“Emozionismo” del quale si fa fautrice.

ESTRATTO

IL NOTAIO E GLI SPECCHI
 
Se ne stava lì. Imbellettato e fuori dagli schemi.
Lontano dagli specchi.
Evitava di passarci davanti e quando scorgeva un riflesso che lo catturava, faceva di tutto per non guardarlo.
Non amava vedersi né intravedersi.
Lui sapeva chi era senza starsene a specchiarsi. A che serve lo specchio pensava se poi da ogni angolatura ti vedi diverso. Gli specchi sono illusori.
Quando camminava mentre pioveva, capitava che vedesse sfocata la sua ombra riflettersi nelle pozzanghere ma infreddolito scivolava via immediatamente sotto i portici per ripararsi senza dargli importanza.
Il mattino quando si svegliava si metteva subito sotto la doccia e dopo essersi asciugato e profumato, si addobbava di camicia, giacca cravatta, cinta e pantaloni. Scarpe in tinta e usciva. Evitava di specchiarsi.
Faceva il notaio da almeno un ventennio. Due dipendenti e tante scartoffie.
In studio ne aveva di specchi per lo più all’ingresso e nelle stanze delle due segretarie. Nella sua ce ne era uno, piccolo, semi nascosto tra gli armadi in noce che faceva da ornamento con la sua rigorosa cornice eburnea e spiccava tra i toni sopiti delle pareti e dell’arredo.
 
Un caldo crema sulle mura e il pavimento era a parquet.
Tavolo e sedie anch’essi in noce. La lampada verde petrolio la teneva sempre accesa perché adorava quella luce fioca che riscaldava l’ambiente e gli trasmetteva un senso di famigliare e casalingo.
 
Era solito restare oltre la fine del tempo di lavoro, oltre le otto di sera ma non lo disturbava affatto perché ad aspettarlo non c’era più nessuno. Valeria lo aveva lasciato per un uomo che aveva iniziato a frequentare di nascosto da lui e dopo alcuni mesi gli aveva rivelato di averlo tradito e di non esserne più innamorata.


iniziato a frequentare di nascosto da lui e dopo alcuni mesi gli aveva rivelato di averlo tradito e di non esserne più innamorata.
Medoro ci aveva sofferto, ingoiando il dispiacere in solitudine e proseguendo con la sua attività.
 
iniziato a frequentare di nascosto da lui e dopo alcuni mesi gli aveva rivelato di averlo tradito e di non esserne più innamorata.
Medoro ci aveva sofferto, ingoiando il dispiacere in solitudine e proseguendo con la sua attività.
A volte era disturbato dai ricordi e dalla nostalgia e così capitava che se isolasse nella sua stanza senza scambiare molte chiacchiere con “le due gazzelle” come soleva chiamarle.
Erano veloci, abili e precise.
MONICA BALDINI


I miei dati sono Monica Baldini, 08/08/1985 nata e residente a Fano( Pu). Ho studiato a Milano e Roma e lavorato a Roma fino un anno fa circa, al momento sono in zona autoctona.
Ho conseguito la pubblicazione di quattro libri: “Pensieri Assoluti”( Aras Edizioni - luglio 2015),“Via Lucis – Verso la Bellezza di Cristo”( Gruppo Alter Ego – maggio 2017) in ambito di prosa poetica, ho pubblicato su Gradiva n. 52 due testi poetici, "Inverdire di poetica" per Genesi Editrice nel marzo 2018 e "Dell'Emozionismo" per A&A di Marzia Carocci Edizioni nel maggio 2018.
Collaboro con Marchenews24 da circa un anno a questa parte.
Scrivere è il mestiere ideale, appagante, che sa della mia verità. Vi invito alla lettura del mio ultimo libro “Dell’Emozionismo”.

Allora che cosa ve ne sembra? Vi ho incuriosito? Correte ad acquistarlo...


1 commento

  1. Ciao! Non conoscevo questa autrice, ma l'estratto è scritto molto bene :-)

    RispondiElimina

Powered by Blogger.