Fumettilandia

Cinegatto

LeacchiappaVip

RECENSIONE: LO SCAMMARO AVVELENATO E ALTRE RICETTE DI GABRIELLA GENISI

Buongiorno Gattolettori,
siete pronti a mettervi in cucina in compagnia di un bellissimo giallo? Sì sì avete capito bene, non sono impazzita, oltre a risolvere un caso vi ritroverete anche a cucinare.                                                                                                                        

Lo scammaro avvelenato e altre ricette
di Gabriella Genisi
                                                      

Genere:
Narrativa/Giallo
Editore: Sonzogno
Prezzo: € 15,00 (ebook 9,99)
Pagine: 392
Uscita: 15 novembre 2022

25 novembre. Nella città affollata e piena di turisti in attesa del Natale, il bed & breakfast di Carmela, la sorella di Lolita Lobosco, riscuote sempre più successo. Tra gli ospiti, anche uno scrittore romano, Enrico Fasulo, che ha deciso di ritirarsi a Bari per qualche settimana e dedicarsi alla stesura del suo nuovo libro. Carmela, sensibile al suo fascino, cucina per lui e, tra le sue tante specialità, gli prepara uno scammaro squisito secondo la ricetta di nonna Dolò. Il giorno dopo, l’uomo viene trovato morto. L’autopsia non lascia dubbi sulla causa del decesso: si tratta di avvelenamento, probabilmente dovuto al botulino presente nei peperoni con cui è stato condito il piatto. La polizia accusa la donna di omicidio colposo, fatto che mette ulteriormente in crisi il rapporto tra le sorelle e minaccia di pregiudicare la carriera di Lolita. Esclusa dalle indagini, provata dalle tensioni familiari e dal rapporto sempre più burrascoso con Caruso, la tenace commissaria comunque non si arrende e fa quello che le riesce meglio: investiga, decisa a provare una volta per tutte l’innocenza di Carmela. Una storia avvincente e deliziosa, arricchita dalla raccolta di tutte le ricette di casa Lobosco: oltre cento piatti, dalle stuzzicanti preparazioni finora inedite ai grandi classici della tradizione pugliese, come la focaccia, i panzerotti e la parmigiana, rivisitati secondo il gusto di Lolì.
RECENSIONE

 

Natale è alle porte e il Bed & Brekfast di Carmela Lobosco sta riscuotendo un discreto successo. Sono tanti i clienti ospiti del suo B&B tra cui uno scrittore romano, Enrico Fasulo.
Carmela infatti si è subito invaghita di Enrico che, in quanto scrittore, sa usare molto bene le parole tanto che Carmela già si vedeva accasata.

 

Quando Carmela si rende conto però che Enrico Fasulo l'ha solo sfruttata ci rimane molto ma decide di riconquistarlo con una vecchia ricetta della zia, lo Scammaro. Unico problema? Enrico Fasulo viene ritrovato morto, a quanto pare è stato avvelenato proprio dallo Scammaro di Carmela. Lolita questa volta sarà messa a dura prova, riuscirà a provare l'innocenza della sorella e a scoprire chi nel B&B della sorella sta avvelenando gli animali?


Ho trovato la lettura del libro scorrevole, vivace e piacevole ma soprattutto devo dire che la scrittura di Gabriella Genisi è riuscita a farmi riscattare quella voglia di divorare gialli e thriller. Mi spiace solo di essermi persa fino a questo momento tutte le avventure del commissario Lobosco ma recupererò.
La cura con cui l'autrice ha caratterizzato ogni singolo personaggo poi, risulta subito evidente tanto che credo di essermi affezionata ad ognuno di loro nonostante la brevità della storia.
Anche l'ambientazione è molto curata, è facile infatti, grazie alle descrizioni dell'autrice, immaginarsi la bellissima Bari ma soprattutto assaporare quelle buonissime prelibatezze come i panzerotti.

Oltre al giallo, che in realtà scorre molto velocemente troverete una raccolta di tutte le ricette di casa Lobosco dalla parmiggiana ai fantastici panzerotti. 
 

Dunque, perché leggere “Lo scamarro avvelenato”? Perché oltre ad aiutare la commissaria Lobosco a risolvere un importantissimo caso, potrete mettervi voi alla prova sui fornelli.

Nessun commento

Powered by Blogger.