Fumettilandia

Cinegatto

PAGINA 69 #32

Eccomi nuovamente qui readers,
è arrivato infatti il momento della Rubrica dedicata ai nostri autori emergenti, Pagina 69. Oggi sul Blog abbiamo come ospite Giacomo Di Costanza, e il suo libro: "Bellezze e terrore".


Pagina 69

Se sei un autore emergente e vorresti anche tu il tuo spazio nella Pagina 69 pui inviarmi il tuo materiale a gattolibraio@libero.it

Autore Emergente se ti sei appena sintonizzato sul mio blog, il giovedì è dedicato a te quindi scegli come vuoi avere un po' di visibilità (segnalazione o pagina 69) e invia un email a gattolibraio@libero.it con il libro 

Sia per la pagina 69 che per la segnalazione dovrai inviarmi il seguente materiale:
- Libro da segnalare
- Piccolo estratto a piacere del libro
- Biografia
- Foto autore/autrice o qualcosa che vi rappresenti

Avviso: Tutte le email sprovviste di questo materiale non saranno neanche prese in considerazione

Ricordo che la rubrica è stata ideata da Ornella di Peccati di Penna.
 
BELLEZZA E TERRORE - GIACOMO DI COSTANZA

Genere: Narrativa
Prezzo: € 12,00
Editore
: Pav Edizioni
Pubblicazione: 28 marzo 2022

Sai chi sei? Non chi diventi sul posto di lavoro, fra gli amici, in palestra o in famiglia. Ma chi sei quando a guardarti è soltanto la tua immagine riflessa nello specchio. Partendo da questo semplice quesito, antico come l’umanità stessa, il protagonista di questo romanzo inizia il proprio viaggio interiore alla ricerca di sé. Nel corso delle peregrinazioni che lo attendono, fra rivelazioni luminose e albe che tolgono il fiato, dovrà fare i conti con tutte le paure, i dubbi e le incertezze che per lunghi anni ha volutamente ignorato. Dovrà fare i conti con i propri demoni. E tu, ci riuscirai?

ESTRATTO
 
«Riesci a guardarti allo specchio, dritto negli occhi, e a dire: «Sto vivendo la vita che vorrei?». Non io, non allora. Avevo l’impressione, come spesso accade tutt’oggi, di essere circondato da preziose quanto terribili maschere che nascondono tuttavia un terrificante segreto: oltre a rendere le persone estranee le une alle altre, a furia di venire indossate, esse sono scambiate dagli individui per il proprio vero volto. L’uomo, divenuto straniero in terra propria, alla fine dei propri giorni sarà posto dinanzi alla semplice domanda “tu chi sei?”
E non saprà trovare altra risposta che non sia il lavoro, troppo spesso simile a delle manette invisibili, o la cifra sul conto in banca, falso criterio di valutazione del valore di una persona. Una vita così superficiale, così vuota già in quegli anni giovanili, era per me peggio della morte.»     

GIACOMO DI COSTANZA

Giacomo Di Costanza, classe 1994, vive a Tarquinia, nel Lazio. Dopo aver concluso il proprio percorso universitario laureandosi in Editoria e Scrittura cum laude ha scritto per varie testate giornalistiche cartacee e on line. Si è specializzato ulteriormente in Digital marketing e ha lavorato come copywriter per un'agenzia di comunicazione romana. Attualmente si occupa di scrittura creativa e di SEO copywriting.  
Il suo primo romanzo si intitola "Bellezza e Terrore", traendo spunto da una stupenda poesia di Rainer Maria Rilke. Secondo quanto egli stesso afferma, scriverlo lo ha aiutato moltissimo nel tentativo di affrontare un grave lutto familiare. A inizio 2021, infatti, il padre dell'autore ha perso la propria battaglia contro il Covid-19. Con questo scritto, che rielabora in una chiave non autobiografica molto del suo vissuto e in particolare i trascorsi di questi ultimi mesi, l'autore si ripropone di porgere una mano a chi soffre.
Come?                                                                                                            
Senza indorare la pillola in leziosità e belle parole. Senza facili risposte. 
Ma instillando nel lettore il dubbio, facendogli cadere il pavimento da sotto i piedi, mettendolo con le spalle al muro. Accompagnandolo in un percorso che possa portarlo a riscoprirsi in una luce diversa, a rivedere aspetti di sé da troppo tempo in ombra.                             
Perché solo quando si ha il coraggio di mettere tutto in discussione possiamo vivere pienamente:Bellezza e Terrore. 


Nessun commento

Powered by Blogger.