Fumettilandia

Cinegatto

GRAPHIC NOVEL: DEMONE NEL BOSCO. GHRISHAVERSE DI LEIGH BARDUGO E DANI PENDERGAST

Buongiorno readers,
oggi iniziamo subito la giornata con una magnifica graphic novel.
Se avete amato le serie "Sei di Corvi" e
"Shadow and Bone" in cui per la prima volta abbiamo visto in azione il potere dei Grisha, allora non potete assolutamente perdervi questa bellissima nuova versione della Bardugo.



Demone nel bosco
Grishaverse
di Leigh Bardugo - Dani Pendergast


Genere:
Graphic Novel
Editore: Mondadori
Prezzo: € 19,90
LINK acquisto QUI

Eryk e sua madre, Lena, hanno trascorso la loro esistenza fuggendo incessantemente da un luogo all'altro, con la convinzione che, forse, per loro non esista proprio un porto sicuro. Perché entrambi non solo sono Grisha, ma sono i più potenti e letali tra loro. Temuti da chi vorrebbe ucciderli e braccati da chi vorrebbe sfruttarne i doni, devono cercare di tenere nascoste le loro capacità ovunque vadano. Ma talvolta i segreti più pericolosi trovano comunque il modo di venire a galla... Questo graphic novel, scritto da Leigh Bardugo e illustrato da Dani Pendergast, è il prequel di "Tenebre e Ossa", tassello indispensabile del GrishaVerse che permette di gettare un po' di luce sulle origini di un destino tanto grandioso quanto sinistro, quello del temuto e potentissimo Oscuro.
RECENSIONE

AVVISO: Se non avete letto  "Sei di Corvi" e "Shadow and Bone" fermatevi qui o incorrerete in un probabile SPOILER.

 
Ormai avrete capito la mia passione per le Graphic Novel ma devo dire che questa volta sono incappata in un prodotto veramente singolare e magico.
Sarà che tutto ciò che esce dalla penna di Leigh Bardugo finisce sempre con l'essere

Come accennato, la storia è molto singolare e devo ammettere che l'ho dovuta rileggere due volte per comprenderne appieno il significato.
La magia del racconto deriva esclusivamente dalle tavole e ciò che ha attirato subito la mia attenzione, sono i personaggi.
 
I personaggi infatti li ho trovati perfettamente in sintonia con le descrizioni della Bardugo e anche se per ovvie ragioni, la storia vi sembrerà scorrere molto più velocemente rispetto ai libri, vi ricordo che questa graphic novel è il prequel di "Tenebre e Ossa", vi assicuro che riuscirete lo stesso ad apprezzarla. Unica nota stonata, se così la vogliamo chiamare, è che avrei voluto che la lettura durasse di più eheheh...

Questa graphic novel si legge con molta facilità, i dialoghi non sono eccessivi, anzi in alcune pagine sono anche inesistenti, e le tavole sono così semplici che non rischierete di perdervi nei meandri della narrazione. Il tratto è molto preciso e le illustrazioni sembrano così realistiche che vi sembrerà di sfogliare un disegno animato. Ogni pagia è ricca di dettagli e anche se i visi dei personaggi vi sembreranno avere una forma alquanto spigolosa, riusciranno lo stesso a coinvolgervi.
 
Eryk e Lena quindi, ci accompagneranno nuovamente all'interno del mondo Grisha. Costretti a  viaggiare continuamente per rimanere al sicuro, forse il villaggio nel Sud di Feja dove vivono solo solo Grisha, fa al caso loro. Eirik nonostante sia un ragazzo schivo e poco incline al prossimo, stringe da subito amicizia com Annika, un'altra Grisha. I ragazzi sembrano andare molto d'accordo, Eryk è sempre più tranquillo di voler trascorrere un'intera stagione qui, ma quando Annika scopre il suo segreto, ecco che per Lena e Eryk è giunto nuovamente il momento di incamminarsi da soli. Chi è realmente Eryk e perché ha bisogno di celarsi dietro ad un nome falso?

Vorrei dirvi tante cose ma essendo una graphic novel non voglio togliervi il gusto di sfogliare queste splendide pagine, per questo mi fermo qui ma posso sicuramente affermare che si tratta di un fumetto originale.. Veramente una bellissima e piacevole sorpresa ma del resto la Bardugo ormai è diventata una certezza.
 

Nessun commento

Powered by Blogger.