Fumettilandia

Cinegatto

GRAPHIC NOVEL: 1984 DI GEORGE ORWELL E FIDO NESTI

Buon pomeriggio Gattolettori,
quanti di voi amano i distopici? Personalmente tantissimo ma questa volta ho avuto l'occasione di sperimentare questo genere attravero la graphic novel.


 
1984 
di George Orwell e Fido Nesti
 

Genere: Graphic Novel
Editore: Oscar Ink. Mondadori
Prezzo: € 22,50
LINK acquisto QUI

"1984. La società è governata dall'infallibile e onnisciente Grande Fratello. Non c'è legge scritta e niente, apparentemente, è proibito. Tranne divertirsi. Tranne pensare. Tranne amare. Solo Winston e Julia lottano disperatamente per conservare un granello di umanità... Il capostipite dei romanzi distopici, un racconto che ha segnato la nostra epoca". (Nesti Fido)
RECENSIONE
 
Sapete qual è il problema di leggere una graphic novel tratta da un romanzo? Che per quanto è stata fatta bene e vi siete addentrati nella storia, grazie a delle illustrazioni veramente magnifiche, ora, è quasi un obbligo, dovrete  trovare il tempo anche per rileggere/leggere, il romanzo originale. Ebbene sì dopo questa fantastica graphic novel, ho una voglia matta di sfogliare il romanzo di George Orwell, 1984, e rivivere nuovamente quel mondo distopico così inquietante e inverosimile.

 Ametto di non aver mai letto il libro, quindi nonostante la storia mi sia piaciuta tantissimo, ho trovato la trama davvero molto complessa. Secondo la visione dell'autore infatti, la Terra era suddivisa in tre mondi: Oceania, Eurasia e Estasia, tutte, ovviamente, erano in guerra tra loro. Nel romanzo quindi, vengono raccontati soprattutto gli avvenimenti di Oceania, qui, una sorta di psicopolizia, controlla ogni comportamento umano. Il Grande Fratello, osserva tutto, nessuno è più libero nella sua intimità.
 
La graphic novel è stata veramente toccante, intensa e coinvolgente, le tavole e i disegni, sono così comunicativi che è impossibile non rimanere coinvolti da questa storia.
Anche la scelta dei colori è molto singolare, sempre così cupi e scuri, indicano alla perfezione la pesantezza del mondo in cui vivono Winston e Julia.
 
È inutile continuarvi a parlare di questa graphic novel, sono libri che vanno sfogliati, osservati e quasi contemplati soprattutto se illustatori come Fido Nesti, sono i veri "creatori" del libro.  Posso dirvi però che, anche se non siete degli appassionati del genere, vi assicuro che questo è un prodotto favoloso, in più, per i lettori più pigri, non trovate che così avete la scusa per conoscere uno dei grandi classici della letteratura contemporanea con il minimo sforzo?
 

Nessun commento

Powered by Blogger.