Fumettilandia

Cinegatto

PROGETTO INFANZIA: L'INDOVINELLO DELLA TIGRE DI FABIAN NEGRIN

Buon pomeriggio miei piccoli lettori,
oggi la nostra amica mamma Eliana ci parlerà di un bellissimo libro edito Edizioni Corsare

 


L'indovinello della tigre
di
Fabian Negrin
 
 

Genere:
Libri per bambini
Editore:
Edizione Corsare
Prezzo
: € 18,00
Uscita:
22 marzo 2022

Un gregge di pecore nascosto in una grotta, fuori una tigre affamata e furba che non riesce a entrare. Come farà uscire, una a una, le pecore per mangiarsele? Con indovinelli inganni e bugie, la tigre affamata e insaziabile riuscirà nel suo intento, ma ignora che esiste una legge del contrappasso e l’ingannatrice si farà abbagliare da altre ingannevoli apparenze... Età di lettura: da 5 anni.

RecensionE
 

Sì può essere così sciocchi da fidarsi delle promesse di chi, spudoratamente e senza ritegno, ci sta mentendo?

Ce lo domanda Fabian Negrin ne L'indovinello della tigre, Edizioni Corsare.
La risposta è, irragionevolmente, SÌ.
Sì, se l'uditorio è costituito da - è proprio il caso di dirlo - un branco di pecore. Pecore che sarebbero al sicuro nella miniera di carbone dove la tigre non può entrare eppure, una ad una, in maniera consenziente, lasciano la zona di confort, cedendo alle lusinghe della potente tigre dagli occhi magnetici che, con inganni e raggiri nemmeno troppo velati, riesce ad attirare fuori senza doversi sforzare più di tanto.


Le abilità oratorie della tigre sono indiscusse, d'accordo, ma le sprovvedute pecore ci mettono del loro nell'andare incontro ad una morte che si configura quasi inevitabile una volta lasciato il proprio rifugio.


Le illustrazioni sono essenziali e monocromatiche, come percepibile già dalla copertina: il blu delle immagini spicca sulla pagina bianca mentre il testo è verde, colore che ritroviamo come sfondo nelle pagine dell'indovinello, nella quarta di copertina e nei risguardi.

 Già, i risguardi: chi sarà mai quel coccodrillo che striscia minaccioso in quelli anteriori? Lo scopriremo solo al termine della storia, con una sorpresa che lascerà a bocca aperta nei risguardi finali!


Con una favola adatta dai 5 ai 99 anni - che ora suscita ilarità ora indigna il lettore - sembra quasi che Fabian Negrin si prenda gioco di chi si lascia sedurre dalle parole dei potenti a dispetto delle azioni che dimostrano l'esatto contrario di ciò che viene detto.
In fondo in un mondo in cui l'estetica è fondamentale Può uno così bello essere cattivo?

Ma attenzione a compiacersi della propria astuzia: si potrebbe fare una fine non così tanto diversa da quella delle pecore...



Nessun commento

Powered by Blogger.