Fumettilandia

Cinegatto

RECENSIONE: SOPRA LE NUVOLE IL METEO È NOIOSO DI FILIPPO DR. PANICO

Buongiorno Gattolettori,
dai che oggi è venerdì siete contenti? Io tantissimo anche perché con queste bellissime giornate non vedo l'ora di farmi una bella passeggiata al mare con tutta la famigliola... che ne dite invece adesso di passeggiare sopra le nuvole con questo carinissimo libro di Filippo Dr. Panico?

Sopra le nuvole il meteo è noioso
di Filippo Dr. Panico
                                                      

Genere: Narrativa
Editore: Sperling & Kupfer
Prezzo: € 16,90 (ebook 9,99)
Pagine: 226
Uscita: 19 ottobre 2021
 

A volte una manciata di secondi può trasformarsi in una vita intera. Lo sa bene il ragazzo con le scarpe di tela, che ha la penna di un poeta e la coscienza dalla voce di Franco Califano. È il 21 settembre, l'estate è ancora nell'aria, quando lui si accascia a terra all'improvviso. Basta un attimo perché tutti i colori svaniscano dal mondo e diventino silenzio. Proprio in quell'attimo, il ragazzo con le scarpe di tela prova a riavvolgere il filo della memoria e a ripercorrere ogni 21 settembre della sua vita: un giorno come un altro, pieno di avvenimenti trascurabili e casuali, ma al tempo stesso inevitabili e fatali. Dall'infanzia in un piccolo paese di nome Mestizia al trasferimento nella grande città di Rumore, dalle serate con gli amici all'incontro con il grande amore, il ragazzo con le scarpe di tela ci conduce in un viaggio a ritroso nel tempo. Un viaggio divertente e commovente, come solo la vita sa essere. Filippo Dr. Panìco, scrittore del web, con oltre 100.000 follower, fa il suo esordio nel mondo della narrativa con una storia delicata e irriverente che unisce prosa e poesia.
RECENSIONE

 

È il 21 settembre, l'uomo con le scarpe di tela di 68 anni, non sa che tra 4 minuti la sua vita arriverà al termine...
Inizia così "Sopra le nuvole il meteo è noioso" un romanzo divertente, ironico, commovente e anche molto emozionante che grazie al protagonista, ci porterà a compiere un viaggio a ritroso in cui a caso, sarà ricordato uno specifico giorno della sua vita, fino ad arrivare a quella fatidica ultima fermata, a dimostrazione che ogni momento nella vita, anche quello più insignificante, è un dono che non va sprecato.


"Sopra le nuvole il meteo è noioso" è un libro che pur affrontando un tema importante, duro e spesso scomodo come la morte, è stato reso dall'autore, Filippo Dr. Panico, grazie alla sua scrittura travolgente, coinvolgente e armonica, un romanzo leggero e piacevole, un po' come le pubblicità di Taffo, le avete presente? Anche nella drammaticità si può sorridere...

 

Con una narrazione in terza persona, perchè il protagonista non è altro che una proiezione di se stesso dall'al di là, ripercorreremo insieme a lui, l'uomo con le scarpe di tela, ogni singolo 21 settembre, un giorno come tanti, a volte ricco di avvenimenti, altri asettico o anomalo proprio a ricordare che la vita è questo, un carnevale straniero, un viaggio imprevedibile, ricco di emozioni e sorprese uniche.
Sopra le nuvole il meteo è noioso è un libro che ti cattura fin dalle prime pagine proprio per questa scelta inconsueta dell'autore di non dare ai personaggi dei nomi ma bensì, sono nominati in base alle proprie caratteristiche principali, vedi il ragazzo
con le scarpe di tela.


Che la vita sia fatta di attimi da cogliere al volo è un dato di fatto. Ogni singolo momento con qualcuno o con noi stessi, deve essere assaporato, per questo ad oggi, credo di non aver mai voluto sprecare del tempo... Sono sempre stata dell'idea che bisogna cogliere l'attimo, meglio prendere un palo, una porta in faccia o ricevere un no, piuttosto che vivere nel rimpianto di non averci mai provato! 


Perché leggere Sopra le nuvole il meteo è noioso? Perché lo troverete sicuramente un libro affascinante, drammatco ma a tratti anche magico. 

 

Nessun commento

Powered by Blogger.