Fumettilandia

Cinegatto

RECENSIONE: CRUDO. LE STORIE VERE CHE NESSUNO TI RACCONTA DI ORNELLA DELLA LIBERA

Buongiorno Gattolettori,
oggi sono qui per parlarvi di un libro Duro, Crudo, proprio come il titolo, e necessario. Quello di Ornella Della Libera infatti è un libro che consiglio soprattutto agli adolescenti.


Crudo
Le storie vere che nessuno ti racconta
di Ornella Della Libera
                                                      


Genere:
Narrativa x ragazzi
Editore: Marietti Junior
Prezzo: € 14,90 (ebook € 8,31)
Uscita: 7 ottobre 2021
 

Dieci storie. Dieci ragazzini. Dieci casi legati a una minaccia, un pericolo un crimine. Inizia sempre per gioco. Ma è un gioco crudo, che intrappola chi ci cade dentro. E lascia senza speranza... finché non si accende la luce di una via d'uscita. Un crescendo di racconti che si aprono con una scena choc e si concatenano, sempre più crudi, sempre più veri. Martina, il cui pigiama party si trasforma in una sfida alcolica. Fabrizio, intrappolato in un mondo virtuale di pura violenza. Elena, che trova una sua foto intima esposta al mondo. Antonio, adescato da un adulto sconosciuto. Francesca e una sfida in rete che l'ha spinta a giocare con la sua vita... I casi affondano le radici nell'esperienza dell'autrice, ispettrice di Polizia, che vuole raccontare la realtà di cui nessuno parla, perché i giovani lettori sappiano riconoscere i pericoli e abbiano gli strumenti per fronteggiarli.
RECENSIONE

 

A volte mi chiedo come sia possibile che a scuola si studi ancora intensamente su libri come il Piacere di D'Annunzio o Il Gattopardo di Tommaso di Lampedusa e non si lasci spazio per libri attuali che a livello formativo, potrebbero aiutare seriamente i ragazzi. Per carità, la storia della letteratura antica e moderna, è straordinaria, ed è giusto che venga studiata e che si approfondiscono autori importanti ma parliamoci chiaro, quei libri possono aiutare realmente un adolescente? Io credo proprio di no!

 

In settimana ho finalmente messo i miei occhi su Crudo. Le storie che nessuno ti racconta e devo ammettere che ne sono rimasta letteralmente sconvolta. All'interno di questo libro ho trovato dieci storie di dieci ragazzi che a causa della loro incoscienza e incosapevolezza, si sono ritrovati a dover affrontare, da soli, situazioni veramente gravi.
Ogni racconto infatti inizia con un piccolo preambolo scioccante in cui oltre ad essere evidenziato il nome del protagonista, potremmo subito leggere un anticipo della scena più cruda della storia. 

 

"Ascolterete" così la storia di Francesca che ha rischiato la vita per partecipare ad uno stupido gioco in cui per essere qualcuno bisognava affrontare delle prove pericolose. Martina che per evitare che il suo pigiama party prendesse una piega diversa da quella che tanto aveva desiderato, è andata in coma etilico oppure quella di Fabrizio che per errore ha accoltellato il fratellino più piccolo perchè intrappolato all'interno di un mondo virtuale fatto di violenza. Queste e tante altre storie, non sono altro che i racconti vissuti in prima persona dall'autrice, Ornella Della Libera, ispettrice capo di polizia che con questo libro, ha voluto mostrare come spesso delle situazioni particolari e senza controllo, possano diventare veramente pericolose.
 

Ornella Della Libera con la sua scrittura, la sua voce e la sua determinazione, ha dato vita ad un libro attuale, forte, duro e vero, in cui è chiaro anzi necessario, che dovremmo insegnare ai nostri figli che il mondo dei social, non è un mondo privo di pericoli anzi, dietro ogni emoticon o messaggio dolce, in realtà si potrebbe nascondere un mostro.

Spero vivamente che questo libro possa entrare tra le letture obbligatorie da fare alle medie e alle superiori.

Nessun commento

Powered by Blogger.