Fumettilandia

Cinegatto

CINEGATTO: RED NOTICE

Miglior esordio per un film in streaming su Netflix: è Red Notice, diretto da Rawson Marshall Thurber, con Dwayne Johnson, Gal Gadot e Ryan Reynolds. 


Scheda Film



John Hartley e l'ispettore Das sono due membri dell'Interpol sulle tracce di Nolan, un importante ladro di gioielli. Arrivano a un passo dall'arrestarlo tra le sale di Castel Sant'Angelo a Roma. Nolan intende rubare le tre uova d'oro ingioiellate che Marco Aurelio avrebbe donato a Cleopatra e che un miliardario egiziano è disposto a comprare, a carissimo prezzo, come dono di nozze per la figlia. C'è però un'altra abile ladra all'opera: si chiama Bishop e per neutralizzare John inganna l'Interpol e gli fa credere che lui sia in realtà un ladro a sua volta. John e Nolan finiscono così in una prigione russa, ma non è affatto facile tenere in cella due come loro...


RED NOTICE

Red Notice, se ne parla tanto. Come mai? Non lo so. Ho visto il film già da un po' di tempo, ma non ho idea del perché abbia fatto tanto successo di streaming. O forse posso avere una piccola idea al riguardo. Siamo davanti a un solito Johnson-Reynolds movie (che io adoro, sia chiaro), ovvero un cocktail di sorrisi beffardi, battutine, azione e dialoghi fuori luogo - cioè nei momenti di sparatoria. Mi piace questo duo, mi piacciono i singoli attori. Seguo entrambi da sempre e non mi stanco mai di vederli sul grande schermo. Nonostante questo, il film non lascia nulla addosso. Sembra già visto, perché forse il confezionamento è stato pensato proprio sugli attori scelti: abbiamo Reynolds, abbiamo Johnson, cuciamogli addosso una trama che rispecchi i loro personaggi di maggior successo. Non sono i personaggi costruiti sulla trama ma il contrario, e questo si sente parecchio. 




Tante le location (tra cui anche Roma), tante le scene d'azione, ma nulla di più. Una Gal Gadot nella norma, senza meriti eccezionali. Nessuno eccelle, tutto fila liscio, il film si dimentica. E tornando alla domanda di partenza, del perché tanti click al day one, la risposta può solo essere una: abbiamo visto tutto, non c'era altro da vedere. Spinti anche dalla curiosità di capire perché Red Notice sia il film più costoso di Netflix, abbiamo preso parte a questa marea di streaming. Tuttavia, la risposta a questa curiosità è facile: ad esempio, basta guardare il cast d'eccezione per capire dove sia finita un'ampia parte di budget...!!!!

 


1 commento

  1. A me non ispira per nulla proprio perchè mi sa di qualcosa già visto!

    RispondiElimina

Powered by Blogger.