Fumettilandia

Cinegatto

RECENSIONE: TUTTA COLPA DI FREUD DI PAOLO GENOVESE

Buongiorno Gattolettori e buon lunedì,
in questa giornata così cupa e uggiosa eccomi qui a parlarvi di un libro divertentissimo e ricco di spunti di vita.


Tutta colpa di Freud
di Paolo Genovese
                                                      

Genere:
Narrativa
Editore: Einaudi
Prezzo: € 16,00 (ebook 8,99)
Pagine: 320
Uscita: 5 ottobre 2021
 

Uno psicanalista specializzato in terapia di coppia e tre donne affette dalla malattia piú diffusa al mondo: l'amore. Una storia che è già diventata un film e una serie tv. Dopo un anno passato a New York, Sara sembra avere trovato la compagna ideale: è pronta a sposarla, ma la loro storia finisce e si ritrova sola. Decide cosí di tornare in Italia e, a trentun anni, di vivere da eterosessuale. Marta, invece, è una sognatrice sempre attratta da uomini irraggiungibili; quando dalla sua libreria nel centro di Roma spariscono alcuni volumi si mette sulle tracce del probabile ladro, un ragazzo sordomuto e schivo che si rivela molto affascinante. Quanto a Emma, diciottenne prossima alla maturità, ha una storia con Alessandro, premuroso, sensibile, quasi perfetto, se non fosse che ha cinquant'anni ed è sposato da cinque. Situazioni non semplici, ma il vero caso disperato è quello di Francesco Taramelli, lo psicanalista che deve occuparsene. Sí, perché Sara, Marta ed Emma sono le sue figlie, le ha cresciute da solo dopo essere stato abbandonato dalla moglie, e anche se non è deontologicamente corretto, le aiuta a risolvere i problemi di cuore dalla poltrona del proprio studio.
RECENSIONE

 

Eccovi qui una lettura leggera, divertente e ironica che saprà far sorridere anche i più musoni. Probabilmente alcuni di voi già conoscono questo titolo, il libro infatti contrariamente al solito, è  nato grazie al film e alla serie tv, ma se non li avete mai intravisti, neanche per caso, eccomi qui a parlarvene.

 

I protagonisti di questa simpaticissima storia sono uno psicanalista specializzato nei così detti "problemi di cuore", e tre donne afflitte da una gravissima malattia: l'Amore!


Iniziando dalla più piccola conosciamo Emma, una ragazza solare, allegra, spigliata e prossima alla maturità. Ha tutto ciò che si può desiderare alla sua età, bella, intraprendente e innamorata di Alessandro... peccato che quest'ultimo abbia cinquant'anni più di lei e sia già sposato!

 

Marta è invece una grandissima sognatrice forse è proprio per questo che ha aperto una bellissima libreria nel centro di Roma, il sogno di ogni lettrice che si rispetti! Ma quando dalla sua libreria iniziano a sparire dei libri ecco che Marta si trasforma in una detective per acciuffare il ladro... peccato che però poi se ne innamora!

 

Per finire abbiamo Sara. Finalmente sta per coronare il suo sogno, ovvero quello di sposarsi con la sua compagna incontrata a New York, città in cui si è trasferita già da un anno. Tutto sembra andare per il meglio finchè non molla tutto, ritorna a Roma e decide che... vuole nuovamente essere eterosessuale.

 

Cosa hanno in comune queste tre donne? Starete pensando sicuramente lui, Francesco Taramelli, lo psicanalista... e invece no, le tre ragazze sono sorelle e vi dirò di più, lo psicanalista specializzato in questione, non è altro che il padre delle ragazze che, andando contro ogni principio della psicanalisi, decide di aiuterle nei loro problemi.

 

Tutta colpa di Freud è una storia tutta da ridere ma vi assicuro che fa anche riflettere molto, visto i temi attuali trattati. Come espediente narrativo è stato usato il POV, quindi praticamente avrete i punti di vista di tutti e quattro personaggi. Sicuramente è un libro che vi farà divertire e passare del tempo in allegria. Cosa aspettate allora? Tutta colpa di Freud è già disponibile in libreria e chissà, magari il Dott. Taramelli riuscirà ad aiutare anche voi.


Nessun commento

Powered by Blogger.