Fumettilandia

Cinegatto

RECENSIONE: TUTTI I FIORI CHE SEI. 12 STORIE PER MIA SORELLA DI IACOPO MELIO

Buongiorno Gattolettori e buon mercoledì,
eccovi qui un carinissimo libro illustrato in cui potrete trovare 12 storie ognuna con 12 protagonisti diversi capaci di farvi sognare e viaggiare.

Tutti i fiori che sei
12 storie per mia sorella
di Iacopo Melio
                                                      

Genere: Narrativa x ragazzi
Editore: Rizzoli
Prezzo: € 16,00 (ebook € 9,99)
Pagine: 184
Uscita: 28 settembre 2021
C'è chi alla vigilia di un giorno importante scrive a sua sorella Costanza. Si chiama Iacopo Melio, ha ventotto anni ed è un attivista per i diritti umani e civili. Iacopo, di mestiere, raccoglie e racconta le storie degli altri, storie di ordinaria fragilità e straordinaria resilienza, storie di persone a volte sperdute o sovversive, persone che chiedono risposte o soltanto ascolto. Sono i cavalieri con la macchia e con la paura, come lui ama definirli, e sono quelli che vanno avanti nonostante tutto, che ci provano sempre, che non smettono di sognare e di mettersi in gioco. Sono così i dodici protagonisti delle storie di questo libro, acceso dai colori e dalla poesia di Agnese Innocente e pensato come una passeggiata in mezzo alle emozioni: cogliendo insieme a Costanza un fiore dopo l'altro, percorrendo i sentieri di tante vite, noi lettori torniamo a casa con un pugno di bellezza da tenerci stretta, il cuore più grande e la speranza di vivere in un mondo ogni giorno migliore. Tra i dodici fiori per Costanza, ce n'è uno seminato da Guido Catalano e uno dalla mamma di Iacopo e Costanza, Barbara. Età di lettura: da 11 anni.
RECENSIONE

 

Dodici storie di ordinaria fragilità che ci permetteranno di conoscere personaggi apparentemente fragili ma in realtà forti come leoni. Incontreremo Nyamekye e la sua nuova famiglia, Alessia e Paolo, che nonostante tutto, hanno ancora molte cose da dirsi o Celeste, così dolce e profumata. Poi c'è Valentina che vive la sua disabilità con naturalezza e Pietro che si è ritrovato a dover salutare il suo caro babbo troppo presto.


Un libro che parla di fiducia, libertà e amor proprio. Un fratello, Iacopo, che sceglie di raccontare alla sorella Costanza ma anche a noi lettori, dodici storie piene di amore, resilienza e determinazione.
Dodici storie, come dodici sono i fiori che raccoglierete lungo questo bellissimo percorso. Ma a rendere il libro ancora più speciale e poetico, ci sono le illustrazioni di Agnese Innocenti. 


Devo dire che sono rimasta piacevolmente colpita da questo romanzo e dalla bravura dell'autore che, attraverso l'ironia e l'iralità, è riuscito a trattare argomenti molto impegnativi come la morte, la solitudine, la malattia ecc.
Ogni storia ci regala morali e insegnamenti da portare sempre con noi e ogni storia ci mostra che alla fine, siamo sempre noi gli artefici del nostro destino.

Lo stile dell'autore, Iacopo Melio, oltre ad essere fluido, è anche molto rilassante e piacevole, essendo poi dodici le storie, non troverete mai tempi morti nel romanzo anzi, vi sentirete quasi in dovere di divorarle tutte in una volta. La narrazione viene affidata ogni volta ad un personaggio diverso conducendo il lettore verso la scoperta di ciò che è giusto o sbagliato.
 
Perché leggere Tutti i fiori che sei? "Perché ci sono storie che quando le incroci poi dopo niente è più come prima."

Nessun commento

Powered by Blogger.