Fumettilandia

Cinegatto

PROGETTO INFANZIA: DOV'È OTTO? DI POLLY DUNBAR

Buon pomeriggio Gattolettori,
oggi Alessandro ci parlerà di un carinissimo libro in cui incontreremo un Elefante molto bizzarro e giocoso che ama nascondersi. Siete pronti a cercarlo insieme a me?

 


Dov'è Otto?
di Polly Dunbar



Editore: Lapis Edizioni
Prezzo: € 11,50
Uscita: 9 Settembre 2021
Link d'acquisto: QUI

L'elefantino Otto è goffo, giocherellone e di buon carattere. Vuole giocare a nascondino ma lo fa in modo buffo e ingenuo, restando sempre perfettamente visibile, suscitando l’ilarità di Tilly e i suoi amici. Mentre loro ridono a crepapelle, Otto sparisce. Inizia allora la ricerca con sempre maggiore preoccupazione: dov’è finito Otto? Che se ne sia andato? Forse l’elefantino ha imparato a nascondersi davvero! Età di lettura: da 3 anni.
RecensionE

A volte i comportamenti dei bambini ci appaiono come strambi o incongrui.

In realtà grazie a uno sviluppo sempre più di un pensiero psico pedagogico è stata riconosciuta al bambino una propria identità biologica e personale.

Quindi quello che ci appare come improbabile è fonte di processi biologici che maturando portano allo sviluppo.

 


Con il testo “Dov'è Otto?” L’autrice mette in evidenza il concetto di Costanza dell’oggetto che deriva dal concetto di permanenza dell'oggetto - un'abilità cognitiva che acquisiamo a circa 2-3 anni e che si traduce nella comprensione che gli oggetti o le persone continuano ad esistere anche quando non possono essere visti, toccati o percepiti in qualche modo.

Ed è così che il protagonista della storia si sviluppa, ovvero attraverso la maturazione di questa capacita.

 


Il consiglio non è solo quello di leggere il testo ma anche di sperimentarlo con il corpo assieme ai propri figli.

Una sorta di nascondino letterario dove il gioco fa da padrone.

Anche uno spillo può diventare un nascondiglio perfetto, a seconda della nostra età.

 

 

Nessun commento

Powered by Blogger.