Fumettilandia

Cinegatto

AUDIOLIBRI RECENSIONE: UNA STORIA SEMPLICE

Buon pomeriggio readers,
ritornano sul blog gli appuntamenti dedicati agli audolibri.
Questa volta è nuovamente il turno di una fantastica voce maschile, Sergio Rubini, che ha donato il suo talento per la lettura di Una storia semplice.



Una storia semplice
di Leonardo Sciascia
Letto da: Sergio Rubini
 
                                                      
Genere:
Narrativa
Prezzo: CD € 12,90 (file mp3 € 7,74)
Editore: Emons Edizioni
Versione: Integrale
Durata: 59m
Link acquisto: QUI


Alla vigilia della festa di san Giuseppe, negli uffici quasi deserti della polizia arriva una strana telefonata. Giorgio Roccella dice al brigadiere che devono vedere una cosa che ha trovato in casa. L’indomani, quando il poliziotto si reca nel villino per rispondere alla chiamata, lo trova con una pallottola in testa e una vecchia Mauser sulla scrivania. Suicidio, decreta il
questore. Ma Roccella, prima di morire, ha scritto su un foglio: “Ho trovato.” Quel punto incongruo è il primo degli indizi che condurranno il brigadiere verso una verità molto diversa.
AUDIOLIBRI RECENSIONE

La storia

Una storia semplice tutto è tranne che un romanzo facile. La storia infatti è molto complicata soprattutto perché si tratta di un giallo che ruota intorno ai traffici di droga e al predominio della mafia. Il libro di Leonardo Sciacia è ambientato infatti in Sicilia, luogo in cui, almeno a quel tempo, vivevono le famiglie mafiosi più potenti. La storia si apre con la chiamata di un ex diplomatico, Giorgio Roccella che richiede l’intervento di una pattuglia a casa sua poiché ha trovato “una cosa” molto importante.
Il commissario prende la chiamata come un semplice scherzo visto che da anni il Dott. Roccella non si fa vivo in paese e per questo rinuncia a recarsi sul posto. La mattina dopo il brigadiere Antonio Lagandara recatosi a casa di Giorgio Roccella lo trova morto. Chi è stato ad ucciderlo e cosa aveva trovato di così importante?

Protagonisti

Giorgio Roccella, la vittima. E' un diplomatico che ha lasciato Monterosso anni prima, per lavorare all'estero.
Brigadiere Antonio Langadara è il poliziotto che scopre l'omicidio di Giorgio Roccella.
Il Commissario è il capo della Polizia a Monterosso, diretto superiore del Brigadiere.
Padre Cricco è un parroco, incaricato da Roccella di controllare, ogni tanto la sua abitazione.
L'uomo della Volvo è un testimone che si trova sulla scena di un crimine per puro caso.

Indubbiamente il protagonista principale di questo romanzo, è il brigadiere Lagandara, l’eroe della situazione, il personaggio buono e incorruttibile, onesto e disciplinato, un fedele servitore dello Stato, incorruttibile, che è costretto ad affrontare una dura battaglia per scoprire la verità celata dietro a comportamenti omertosi.

Voce narrante

La voce narrante di questo libro è Sergio Rubini  un attore e regista italiano di grandissimo talento.
Il suo timbro così caldo, profondo e intenso,
ci permette di vivere, quasi in prima persona, una storia misteriosa, enigmatica e con dei risvolti incredibili
Grazie a lui mi sono trovata ad indagare sulla morte di Giorgio Roccella ad ammirare la determinazione e l'intuito del brigadiere Antonio Lagandara.
Una narrazione melodica, dolce e avvolgente che non può che tenere l'ascoltatore incollato alla storia. Attraverso la voce di Sergio Rubini, scopriremo che purtroppo l'omertà è uno dei difetti principali di questo paese.

Durata

L'audiolibro si ascolta in meno di un'ora e se ancora siete scettici verso questo mezzo, Una storia semplice è il libro perfetto per iniziare. Intenso e breve.
 

Le mie conclusioni

L'audiolibro di Una storia semplice è stato un ascolto piacevole e coinvolgente che mi ha permesso di rinfrescare la mente verso un autore che avevo avuto modo di conoscere vent'anni fa alle superiori.
La voce di Sergio Rubrini ha reso la storia molto interessante e avvincente.
In questo romanzo infatti troverete una storia di mafia, di omertà, dei meccanismi gialli perfettamenti amalgamati.
Se cercate una storia breve e piacevole, con una voce affascinante come quella di Sergio Rubini, vi  consiglio allora l'ascolto di Una storia Semplice.

Nessun commento

Powered by Blogger.