Fumettilandia

Cinegatto

ARCADE TEAM: THE LAST OF US LA SERIE TV

È ufficiale! The last of us ha i suoi protagonisti per la serie tv che terrà incollati agli schermi tutti i fan della saga. Ecco di chi si tratta …



THE LAST OF US: LA SERIE TV




Adattamento prodotto da Sony in collaborazione con HBO, The Last of Us, notissimo videogame firmato Naughty Dog in esclusiva per le console PlayStation con protagonisti Joel ed Ellie, sbarcherà presto sui nostri televisori. Il cast scelto non è sconosciuto al pubblico: si tratta infatti di Pedro Pascal (The Mandalorian, Il Trono di Spade) e Bella Ramsey (Il Trono di Spade, Queste Oscure Materie). L'annuncio è arrivato dopo le indiscrezioni che volevano Mahershala Ali (The 4400, Il curioso caso di Benjamin Button) a interpretare Joel, spaccando a metà la community: chi si è schierato dalla parte delle indiscutibili capacità attoriali di Ali, e chi, invece, non ha gradito il drastico cambiamento nel rappresentare un personaggio ben definito e strutturato come Joel, che proprio non ha nulla a che fare con Ali.         
Gli sceneggiatori della serie saranno l'autore di Chernobyl Craig Mazin e il creatore del franchise Neil Druckmann; mentre a dirigere lo show televisivo, in onda su HBO prossimamente, ci sarà Kantemir Balagov, giovane regista russo de La ragazza d'autunno. 




In attesa di maggiori informazioni, ripercorriamo la trama del famosissimo videogame:


2013: un'epidemia generata da un fungo Cordyceps mutato trasforma gli esseri umani in creature aggressive simili a zombie. Nei sobborghi di Austin, in Texas, Joel sfugge al caos insieme a suo fratello Tommy e alla figlia tredicenne Sarah. Durante la fuga, Sarah viene colpita da un soldato e muore tra le braccia di Joel, che rimarrà inevitabilmente e profondamente segnato dall’accaduto.


2033: la civiltà è stata decimata dall'infezione, i pochi sopravvissuti risiedono in zone di quarantena sotto stretta sorveglianza. Joel lavora come trafficante insieme a Tess e con lei tenta di recuperare le armi rubate da Robert, un trafficante del mercato nero. Prima che Tess lo uccida, l'uomo le rivela di aver venduto il carico alle Luci, una milizia ribelle che si oppone alle autorità militari. La leader delle Luci, Marlene, promette di restituire loro il doppio del carico se le porteranno Ellie, una ragazzina quattordicenne. Ben presto i due scoprono che Ellie è infetta, ma probabilmente immune: questo potrebbe portare alla creazione di un vaccino. Tess rivela di essere stata contagiata e, credendo nell'importanza di Ellie, decide di sacrificarsi venendo uccisa dai soldati che li inseguivano per permettere a Joel ed Ellie di fuggire. Joel decide quindi di andare a trovare Tommy, ex-membro delle Luci, nella speranza di localizzare le Luci rimaste.


In autunno, Joel ed Ellie trovano finalmente Tommy a Jackson, nel Wyoming, dove l'uomo ha costruito un insediamento vicino a un impianto idroelettrico con sua moglie, Maria. Joel decide quindi di lasciare Ellie con Tommy perché possa portarla dalle Luci, ma dopo una discussione, decide di tenerla con sé. Tommy li indirizza quindi al laboratorio delle Luci nell'università del Colorado. Una volta giunti lì, scoprono che la milizia si è trasferita nell'ospedale di Salt Lake City, nello Utah. I due vengono quindi attaccati da dei banditi e Joel rimane ferito gravemente dopo essere trafitto da un tondino di ferro.



Durante l'inverno, Ellie e Joel si riparano sulle montagne. Le condizioni dell'uomo peggiorano, ma Ellie si prende cura di lui. Mentre è a caccia, la ragazza incontra David e James, due cacciatori disposti a scambiare delle medicine in loro possesso in cambio con del cibo. I due uomini si rivelano però ostili dopo aver spiegato che i banditi presenti all'università erano parte del loro gruppo. Ellie alla fine si allontana, ma più tardi viene catturata da David. Costui ha intenzione di reclutarla all'interno della sua banda, che Ellie scopre con orrore essere composta da cannibali. Dopo essersi rifiutata di unirsi a loro, Ellie uccide James e fugge, venendo però messa all'angolo da David all'interno di un ristorante in fiamme. Nel frattempo, Joel si riprende dalle sue ferite e parte per cercare Ellie, trovandola proprio mentre, disperata, massacra David con un machete, giungendo in tempo per tranquillizzarla e prenderla con sé.


In primavera, Joel ed Ellie arrivano a Salt Lake City. Ellie perde i sensi dopo essere quasi annegata ed entrambi vengono catturati da una pattuglia delle Luci. Nell'ospedale, Marlene comunica a Joel che Ellie è già stata sedata e preparata per l'intervento: nella speranza di produrre un vaccino, le Luci rimuoveranno la porzione infetta del cervello della ragazza, cosa che probabilmente la ucciderebbe. Deciso a non lasciarla morire, Joel raggiunge la sala operatoria, uccide il chirurgo e porta Ellie ancora sedata nel parcheggio dell'ospedale. Lì viene bloccato da Marlene, che uccide per evitare che le Luci possano seguirli. Lungo la strada del ritorno verso Jackson, dove hanno intenzione di stabilirsi, quando Ellie si sveglia, Joel le racconta che le Luci hanno scoperto la presenza di altre "decine di persone immuni" e che ormai hanno smesso di cercare una cura, mentendole per non farla sentire in colpa e nascondere la vera ragione del suo atto. Fuori dall'insediamento di Tommy, Ellie chiede a Joel di giurarle che tutto ciò che le ha raccontato è vero. Senza alcuna esitazione, l'uomo risponde con "lo giuro".

 

                                

2 commenti

  1. Interessante, ma prima che arrivi o veda la serie, dovrei prima riuscire a giocarci ;)

    RispondiElimina

Powered by Blogger.