RECENSIONE: LA SUPERFICIE DELLA REALTA' DI LIBERO PARRI E SIMONE LOMBARDI

Buongiorno readers,
siete pronti per essere trascinati in un mondo oscuro, fatto di haiku, tatuaggi, assassini e galeotti? Allora tuffatevi con me nella Superficie della realtà.


La superficie della realtà
di Libero Parri - Simone Lombardi
                                                 

Genere:
Narrativa x ragazzi
Prezzo: € 3,99
Editore: Edikit

Valery è un’assassina cinica e spietata al soldo di Ipersfera, una società antichissima e segreta. I metodi violenti e coercitivi dell’organizzazione la spingono presto a ribellarsi e a voler mettere alla prova l’esistenza di Ipersfera stessa.
Progetta quindi di uccidere l’unica persona che rappresenta un legame tra lei e la società: la sua diretta superiore, la sua guida e mentore. Il piano però non andrà secondo le aspettative di Valery, scatenando un vortice di imprevisti e colpi di scena.
Attraverso le parole di Parri, le illustrazioni di Biro e la colonna sonora di Lombardi, sarete trascinati nel mondo di Valery; un mondo oscuro, fatto di haiku, tatuaggi, assassini e galeotti.
 
RECENSIONE

 

Tra i brothers c'erano poche regole da seguire ma l'unica che doveva assolutamente essere rispettata era l'anonimato. Ognuno di loro infatti era obbligato a scegliere un nome di fantasia perché le proprie identità dovevamo restare celate a chiunque.

 

Valery, questo era il suo nome di fantasia, era entrata da poco a far parte dei brothers, non aveva neanche avuto il tempo di ambientarsi che un reclutatore, un Koe, l'aveva avvicinata e scelta per entrare, nella sua organizzazione, l'Ipersfera.

 

"Ipersfera agiva nella più totale oscurità perseguendo soltanto i propri interessi. Planetarium ne era l'organo decisionale: composto da trentatrè membri tutti maschi, chiamati Tourbillon, a cui spettava quel titolo a vita. Alla morte di uno di loro, l'incarico passava a un successore, scelto all'unanimità. Di solito si prediligeva la discendenza diretta di sangue, in maniera da mantenere un legamente forte con la tradizione."
Valery diventa così un'assassina cinica e spietata ma il rimorso di aver strappato vite di sconosciuti non tarda ad arrivare e ben presto la priorità di Valery diventa un'altra: uccidere colei che l'ha fatta diventare un'assassina, la sua diretta superiore.

Dall'altra parte invece seguiremo la storia di Eugenio Masseroli che, rimasto vedovo dopo la morte della moglie Valeria, lo vedremo prima crescere il figlio Felice, che ha seguito le orme del padre occupandosi della pasticceria "Dolci e Dessert" e poi la nipote Stella, diventata ormai una giovane talentuosa di ventitrè anni, capace di leggere l'animo umano e in grado di orientarsi sia nella luce che nell'oscurità.

Cosa hanno in comune queste due protagoniste? Come si incroceranno i loro destini?

 

Per gli amanti degli intrighi, del mistero, dei colpi di scena e dell'azione ecco un bellissimo libro molto particolare e curato nei minimi dettagli che, grazie alla bravura degli autori, vi accompagnerà all'interno di una storia pazzesca in cui la fantasia e la ragione saranno messe a dura prova.

 

Simone Lombardi con il loro stile coinvolgente, accattivante ma non sempre semplice, è riuscito a condurmi all'interno di una storia avvincente, una storia sotto la superficie e al limite della follia in cui grazie anche alle illustrazioni magnifiche di Libero Parri e alle tracce audio, inserite all'interno del libro tramite dei codici QR, vi sembrerà proprio di trovarvi in una dimensione non definita, del resto si tratta o no di un iperlibro?


Nessun commento

Powered by Blogger.