Fumettilandia

Cinegatto

RECENSIONE: ALICE, DOROTHY & WENDY DI LEWIS CARROLL, L.FRANK BAUM D JAMES MATTHEW BARRIE

Hola readers,
eccomi nuovamente qui per presentarvi ora un altro piccolo capolavoro che da oggi avrete le possibilità di acquistare in tutte le librerie e gli store online. Se avete amato Alice nel paese delle meraviglie, Il mago di Oz e Peter Pan allora seguitemi in questo bellissimo viaggio.


 
Alice, Dorothy & Wendy
di Lewis Carroll, L.Frank Baum e James Matthew Barrie
                                                 

Genere:
Narrativa x ragazzi
Prezzo: € 25,00 (ebook € 12,99)
Editore: Mondadori
Uscita:
17 novembre 2020

Alice e le sue avventure nel favoloso Paese delle Meraviglie, di là e di qua dallo specchio. Wendy, l'amica di Peter Pan che per molti lettori è la vera eroina dei romanzi con il bambino che non vuole crescere. Infine Dorothy, la piccola protagonista portata da un tornado nel fantastico mondo di Oz. Tre ragazzine curiose e audaci, al centro di tre grandi classici che, ciascuno a suo modo, hanno saputo celare sotto le spoglie del racconto di fantasia messaggi e metafore della vita. Questo libro è l'occasione per rileggere i tre romanzi - "Le avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie", "Peter Pan" e "Il Mago di Oz" -, cogliendone la grande modernità.
 
RECENSIONE

 
Alzi la mano chi non ha letto almeno una volta nella propria vita Alice nel Paese delle Meraviglie, Il meraviglioso mago di Oz e Peter Pan... non lo avete mai fatto? Grazie a questa bellissima raccolta uscita proprio oggi per la Oscar Vault potrete finalmente scoprire questi mondi fantastici.

Alice nel paese delle Meraviglie è la storia di questa bambina, per l'appunto Alice, che a causa della sua curiosità e imprudenza, per inseguire un bizzarro coniglio bianco dentro ad un buco, si è ritrovata catapultata in un mondo fantastico in cui, basta inghiottire un pezzo di fungo o bere una bibita con su scritto drink me, che la bambina potrà alzarsi o ristringersi a piacimento. Ovviamente questa non sarà l'unica stranezza del Paese delle meraviglie, perchè tra un cappellaio matto, un gatto invisibile e inquietante e una Regina dispotica, la nostra Alice avrà proprio un bel da farsi per mantenere salda la testa. Ma se alla fine tutto si rivelasse solo un sogno?
 
Dorothy invece è una dolce bambina del Kansas che a causa di un tornado si è ritrovata scaraventata, insieme alla sua casa e al cane Totò, nell'incantevole Regno di Oz.
Il suo arrivo però ha provocato l'uccisione della strega dell'Est e la sorella, la malvagia strega dell'Ovest, imbestialità, farà di tutto per imprigionare la bambina e impossessarsi delle scarpette magiche della sorella, diventate ormai di Dorothy. Per ritornare nella sua dimensione però Dorothy ha bisogno dell'aiuto di un potente mago, il mago di Oz, capace, a quanto pare, di risolvere qualsiasi problema.
Proprio per questo, insieme alla ragazza, si metteranno in viaggio anche uno Spaventapasseri in cerca di intelligenza, un Uomo di Latta, con la voglia di sentire nuovamente un cuore battere in petto e un Leone, incapace di essere forte e coraggioso come un vero e proprio Re della foresta.
Dorothy e i suoi nuovi amici si metteranno così in cerca del potentissimo mago di Oz ma se alla fine scoprissero che in realtà il grande Mago è un piccolo uomo insignificante? 
 

Per finire, grazie a Wendy, avrete la possibilità di fare un salto a Neverland, ribattezzata poi dalla Disney l'Isola che non c'è, in compagnia di Peter Pan, un eterno bambino in grado di volare, di Trilly un'incantevole fatina dai poteri magici, dei bambini sperduti e di pirati feroci. Wendy e i due fratellini, John e Michael, insieme a Peter Pan vivranno tante di quelle incredibili avventure che sarà difficile decidere di ritornare a casa... ma se infondo crescere è il destino di ogni essere umano?


Non vi nascondo che la mia storia preferita rimarrà sempre Alice nel Paese delle Meraviglie e non perchè mi sia simpatica lei, che trovo una bambina molto svampita e per alcuni versi abbastanza arrogante, ma perché amo tutti quei personaggi magnifici che Lewis Carroll, attraverso la sua penna, ha dato vita. In conclusione non mi resta che invitarvi ad acquistare il libro perché credetemi per gli amanti della letteratura per ragazzi, questo è un piccolo gioiello da collezione.


1 commento

Powered by Blogger.