RECENSIONI A CONFRONTO: IL PRINCIPE E LA SARTA DI JEN WANG

Buongiorno readers,
oggi sono qui per presentarvi il quinto appuntamento della Challenge creata da me e Sabrina del blog Reading at Tiffany's, le recensioni a confronto.
Abbiamo deciso di iniziare questo mese con una bella graphic novel.
Se volete seguirci nei prossimi appuntamenti e leggere con noi,
QUI troverete il calendario con le letture.


Il principe e la sarta
di Jen Wang
                                                    

Genere:
Graphic Novel
Prezzo: € 21,00 (ebook 7,47)
Editore: Bao Publishing
Uscita: 6 giugno 2019

Jen Wang racconta una storia deliziosa, ambientata all’inizio del Ventesimo secolo, ma assolutamente senza tempo: il giovane principe del Belgio è un cross dresser, e assume una giovane sarta perché gli cucia i bellissimi vestiti femminili che lui stesso disegna. La sera girano i locali di Parigi, e nessuno sa che sotto la parrucca di Lady Crystallia c’è una futura testa coronata. Cosa può andare storto, giusto?
Una storia di amicizia, comprensione di sé, moda, pregiudizi, primi batticuori e la necessità di scriversi da soli il proprio destino. Un libro amatissimo e premiatissimo in tutto il mondo; un libro che fa bene, chiunque tu sia. Un piccolo gioiello narrativo, che rivela la piena maturità di una delle autrici più interessanti della moderna scena del romanzo grafico americano.
RECENSIONE SONIA

Se amate le favole sopratutto quelle capaci di regalarvi finali magici, allora non potete assolutamente farvi scappare questa bellissima graphic novel targata bao publishing.
Quella del Principe e la sarta è una storia senza tempo e anche se sembra essere ambientata nel ventesimo secolo, sfilate, magazzini alla moda ecc, è difficile collocarla in un tempo ben definito.

I protagonisti di questa storia sono Frances, una giovane sarta talentuosa e un Principe, Sebastian l'erede al trono del Belgio. Frances costretta a vivere del suo lavoro, non ha molte opportunità di mettere in risalto la sua creatività ma quando questo accade, ecco che una proposta al quanto grottesca, cambierà per sempre la sua vita.
Affascinato infatti dall'abito creato per una dama da Frances, Sebastian fa assumere la ragazza come sua sarta personale ma, udite udite, non per confezionare abiti maschili ma bensì abiti femminili.

Sebastian è infatti affascinato dal mondo femminile, ama indossare parrucche e abiti sgarcianti perché solo in questo modo riesce a sentirsi veramente se stesso. Frances da prima scioccata, decide di aiutare il principe ed è così che dalla collaborazione di entrambi, nasce Lady Crystallia, un'avvenente dama sempre alla moda.
Ma se qualcuno scoprisse il segreto del Principe Sebastian cosa potrebbe accadere alla Corona? E Frances riuscirà a realizzare il suo sogno imponendosi nel mondo della moda?

Il Principe e la sarta è una bellissima favola moderna che attraverso le splendide tavole disegnate e narrate da Jen Wang ci porterà a conoscere due personaggi eccezionali.
Le linee morbide dei personaggi contribuiscono ancora di più a rendere magica la storia e nonostante le tavole e i dialoghi siano semplici, vengono trattati molti temi attuali come l'accettazione di se stessi o la capacità di andare ben oltre l'aspetto apparente. La Wang ha curato talmente bene anche i più piccoli particoli, come gli abiti di Frances, che ho quasi avuto l’impressione di trovarmi di fronte al frame di un film d’animazione.


RECENSIONE SABRINA

Questa graphic novel era davvero da tanto tempo in lista e sono molto contenta che questa challenge mi abbia dato la spinta necessaria per apprezzare ed ammirare questa piccola perla.
La storia è quella di Frances e Sebastian, una giovane sarta che si fa notare per la creazione di abiti sensazionali che rompono le regole che la moda impone a quell'epoca e un giovane principe che nota subito l'abilità di Frances e le chiede di confezionargli degli abiti colorati e femminili che lui adora indossare quando è in incognito per la città di sera. 

Per Frances tutto accade velocemente, le basta un abito per far notare a tutti la fantasia che prende forma dalle sue mani e arriva alla realizzazione di abiti che sono lo specchio di chi li indossa. Sebastian riveste una posizione importante, il futuro erede al trono non può mostrare debolezze e proprio per questo si rifugia nel suo alter ego Lady Cristallia, che lo fa sentire libero e spensierato, la parrucca, il trucco, quegli abiti meravigliosi gli calzano a pennello non solo fisicamente ma sono perfetti per la sua anima. Il segreto del principe è molto pericoloso da mantenere e il suo peso si riversa soprattutto su Frances che davanti a lei ha le carte giuste per sfondare e raggiungere il suo sogno di diventare una stilista affermata. Lacrime, rimpianti, scelte difficili, i nostri protagonisti sono messi a dura prova e trasmettono mille emozioni lasciandoci con un finale che non mi aspettavo e che mi ha riempito il cuore. 

La grafica mi è piaciuta tantissimo, le tavole sono ricche di colori soprattutto caldi, le immagini sembrano prendere vita sotto gli occhi e con delicatezza portano alla nostra attenzione temi importanti sui quali soffermarsi, come l'amicizia, l'accettazione di se stessi, il peso del pregiudizio. 
Una favola bellissima che mi sento di consigliare con tutto il cuore, un'autrice che fa sognare mostrandoci come sono luminosi i colori della libertà.


Vi ricordo qui i nostri prossimi appuntamenti:
 
Ottobre - La giostra delle anime - 30/9/20
Novembre - La principessa di ghiaggio - 30/11/20
Dicembre - Eleanor e Park. Per una volta nella vita- 30/12/20

Nessun commento

Powered by Blogger.