RECENSIONE: NONA GREY DI MARK LAWRENCE - 1° LIBRO

Buongiorno readers e buon inizio settimana!
Come stanno trascorrendo le vostre giornate autunnali?
Io oggi sono qui per parlarvi di una super uscita targata Mondadori. Perché super? In un unico romanzo troverete tutta la trilogia di Mark Lawrence.


Nona Grey
di Mark Lawrence
                                                    

Genere:
Romanzo Storico
Prezzo: € 30,00 (ebook 9,99€)
Editore: Mondadori
Uscita: 13 Ottobre 2020

NEL CONVENTO della Dolce Misericordia si allevano fanciulle per trasformarle in devote quanto pericolose assassine. Ci vogliono dieci anni di formazione, ma sono poche le ragazze dotate di vero talento per la morte, quelle nelle cui vene scorre il sangue delle antiche tribù di Abeth. Compito delle monache è scoprire e affinare queste doti innate, insegnando le tecniche della lotta con e senza armi e dello spionaggio, l'uso dei veleni e infine la tessitura delle ombre.

Ma neppure le sorelle più anziane sono in grado di comprendere fino in fondo la potenza del dono di Nona Grey, una bimba di otto anni che giunge al convento con l'accusa di aver compiuto un omicidio. Qui crescerà, ma non sarà facile per lei scegliere quale cammino seguire: indosserà la tonaca nera delle Spose dell'Antenato, per abbracciare una vita di preghiera e servizio? Vestirà il rosso delle Suore Marziali, esperte nel combattimento, o il grigio delle Suore di Discrezione, imbattibili nelle arti della segretezza? O il suo colore sarà il blu delle Suore Mistiche, capaci di percorrere il Sentiero?

Quale che sia il suo destino, dovrà lottare aspramente per conquistarlo.

RECENSIONE

Parto subito con una premessa... superato lo scoglio del primo libro e vi assicuro che è proprio un bello ostacolo, la lettura degli altri sarà poi tutta in discesa. Essendo infatti questo primo libro molto introduttivo, la storia ci mette un pochino a decollare, forse troppo per i miei gusti, ma così si avrà la possibilità di conoscere meglio i personaggi che vi accompagneranno durante questo lunghissimo viaggio.
Vi ritroverete in un attimo a passare dal presente al passato e questo spesso, come è accaduto anche a me, vi manderà in confusione ma una volta capiti i meccanismi narrativi di Mark Lawrence, saprete come affrontare la lettura del libro.

La storia inizia subito con la conoscenza di Nona, la nostra protagonista, al tempo una bambina di soli otto anni che in procinto di essere impiccata per omicidio, viene salvata in extremis da una suora molto particolare. Apprendiamo da sprazzi del passato che Nona, prima di arrivare al Convento e diventare un'assassina, era stata venduta da un trafficante di bambini e che per salvare una sua amica era quasi finita impiccata.
Il primo libro gioca molto su questi passaggi, per scoprire infatti il mistero che avvolge Nona, ci ritroveremo spesso a fare dei salti temporali tra presente, passato e futuro.

Mark Lawrence costruisce così fin da subito, un mondo vivido e intrigante in cui la religione, la storia e la politica, fanno da sfondo alla storia di Nona che grazie alla formazione del Convento, impara a combattere e a difendersi.
Nona da prima bambina e poi adulta, si insinua subito nel cuore del lettore. È infatti una figura particolare, indomabile, intelligente, ironica e forte. È un personaggio giusto, leale ma allo stesso tempo è anche attratta dall'oscurità e dalla sete di vendetta. Sarà il suo punto di vista a farci compagnia per tutta la storia.
 
Devo dire che l'ho trovato anche un libro molto al femminile, ma l'autore, nonostante sia un uomo, ha dimostrato di saper gestire magistralmente i difficili e delicati equilibri del mondo femminile ma soprattutto ha saputo sviluppare alla perfezione legami e empatie tra donne.

Sono sincera però, vi scrivo la recensione di questo primo libro avendo già terminata la trilogia, come vi ho infatti anticipato all'inizio, la scrittura è molto particolare e probabilmente se avessi avuto a disposizione solo il primo libro, avrei fatto fatica ad esprimere un giudizio completamente positivo ma una volta capito lo stile dell'autore ed entrati nel vivo della storia, tutto vi sembrerà più semplice.

In conclusione perché iniziare a leggere Nona Grey? Perché se siete in cerca di eroine, di storie in cui spicca una leader femminile, questa è la trilogia giusta per voi, soprattutto se la storia gira intorno ad un sistema magico unico e distruttivo originato da una vecchia linea di sangue.

Nessun commento

Powered by Blogger.