Fumettilandia

Cinegatto

RECENSIONE: PELÈ, UNA PROMESSA È UNA PROMESSA DI MARINO D'AMORE

Per gli amanti del calcio e degli sportivi in generale, eccomi qui a raccantarvi la storia di un grandissimo campione che divenne tale grazie ad una promessa fatta a suo padre.

Edson Arantes do Nascimento
Pelé una promessa è una promessa
di Marino D'Amore
 
                                                      
Genere: Narrativa per ragazzi
Prezzo: 14,90
Editore: Risfoglia
Uscita: 9 luglio 2020

Quando la sera del 16 luglio 1950 vide suo padre piangere disperato perché il Brasile aveva perso la finale del campionato di calcio, Pelé gli fece una promessa: “Un giorno vincerò il mondiale per te papà!”.
Nel 1958 ci riuscì e il papà pianse di nuovo ma di gioia.
Perché una promessa è una promessa.
RECENSIONE

Continuano ad appassionarmi le letture dedicate ai grandi del calcio e questa volta grazie a Risfoglia, ho potuto approfondire la storia di Edson Arantes do Nascimento, Pelé. Un giocatore immenso, mondiale, diventato tale proprio per mantenere una promessa fatta al padre "Papà, un giorno vincerò il mondiale per te".


Pelé, che è semplicemente il soprannome di Edson Arantes do Nascimento, proprio come il padre, un ex calciatore costretto a smettere di giocare a causa di un infortunio grave, amava il calcio e quando riusciva, non potendosi permettere un pallone vero, si allenava con dei calzini appallottolati, con dei frutti di mango che finivano sempre con lo esplodere o con degli stracci riempiti di carta e legati con un laccio.

A soli quindici anni, visto il suo talento, fu invitato ad effettuare un provino con il Santos dove qui militò diversi anni fino al suo primo presunto addio al calcio. Tanto era la sua bravura infatti e la sua influenza in ambito politico, che Pelé, a suon di popolo, ritornò a giocare dopo un anno. Questa volta però lasciò il Brasile per giocare con i New York Cosmos. 
Grazie alla promessa fatta a suo padre, Pelé in carriera segno tanto, 1281 gol, che gli valsero il titolo di più grande goleador di tutti i tempi e vinse altrettanto molto anche con la Nazionale del Brasile.


Pelé è stato uno dei giocatori più completi in assoluto capace di segnare in qualsiasi modo, anche di testa, nonostante non fosse altissimo. E grazie a questa bellissima versione illustrata per ragazzi, ho avuto modo di conoscere la storia di un grandissimo campione che fino ad ora, un po' per l'età e un po' per ignoranza, avevo tralasciato.
In conclusione se siete dei veri sportivi e appassionati di calcio non potete perdervi la lettura di questo bellissimo albo.


Nessun commento

Powered by Blogger.