Fumettilandia

Cinegatto

RECENSIONE: NORBY IL ROBOT SCOMBINATO DI JANET E ISAAC ASIMOV

Buon pomeriggio miei amati lettori,
avete mai desiderato di avere un robot come amico? Non so voi ma io sempre soprattutto quando in tv vedevo le pubblicità di Emilio eheheh... Jeff Wells è stato più fortunato di me ed ha incontrato Norby.


Norby il robot scombinato
di Janet e Isaac Asimov
 
                                                      
Genere: Narrativa per ragazzi
Prezzo: € 16,00
Editore: Mondadori
Uscita: 7 luglio 2020

Norby è un robottino davvero unico. E non solo perché ha l'aspetto di un barilotto. I meccanismi che lo compongono provengono da una misteriosa astronave aliena e questo dettaglio gli permette di sottrarsi alle tre leggi della robotica. Può quindi rifiutarsi di obbedire agli ordini; essere un fifone sempre preoccupato di farsi male; e addirittura lottare contro i cattivi. Questo lo rende imprevedibile, buffo e... incredibilmente umano.
Insieme al suo amico e proprietario, il cadetto spaziale Jeff Wells, dovrà affrontare l'odioso Ing l'Ingrato, deciso a diventare Imperatore della Terra.
RECENSIONE

Alzi la mano chi non ha sempre sognato di possedere un piccolo robottino. Un robottino amico con cui parlare, interagire e affrontare nuove avventure. Per quanto mi riguarda sarebbe stato fantastico quindi non potete capire la mia sorpresa quando ho inziato a leggere Norby il Robot scombinato.

Metto subito in chiaro che trattandosi di un libro per ragazzi, che personalmente adoro, la trama non è così articolata o complicata quindi, anche se si tratta di Asimov, con la collaborazione di sua moglie, non aspettatevi il classico libro di fantascienza, intergalattico, superspaziale ecc.
Io invece che non sono una vera e propria amante dei libri di fantascienza, questo l'ho adorato tantissimo. Ma andiamo con ordine...

A Jeff è stato appena "consigliato", per non dire imposto, di lasciare immediatamente l'Accademia Spaziale, a quanto pare non fa che combinare guai ma l'Ammiraglio Yobo che lo ha preso a cuore, gli ha consegnato una carta di credito invitandolo ad acquistare un Robot professore per non perdere le lezioni.

Jeff e suo fratello Fargo, non navigano certo nell'oro e dover spendere dei soldi per l'acquisto di un robot, lo mette un po' in difficoltà. Sarà quindi per il suo senso di responsabilità, per la sua semplicità o semplicemente per qualche combinazione divina, che capirete solo leggendo il libro, che Jeff escirà dal negozio, non senza un po' di difficoltà, con un robot a forma di barile, rovinato e poco tecnologico o almeno è quello che sembra in apparenza...

Norby infatti, questo è il nome del robot, pur essendo stato riaccomodato dentro un barile, è un robot con una Intelligenza Artificiale superiore, inoltre un vecchio inventore, gli ha anche aggiunto pezzi alieni che gli permettono di fare cose particolari e uniche, come viaggiare nell'iperspazio, che altri robot più all'avanguardia, non riuscirebbero neanche a capire come fare. Certo, spesso sbaglia i calcoli per il teletrasporto e a livello caratteriale è completamente ingestibile ma infondo, questo robot così scombinato è davvero divertente.
Inspiegabilmente però Jeff e Norby si ritroveranno coinvolti in una lotta di potere per conquistare la Terra e solo i due, con l'aiuto di Fargo e dell'Ammiraglio Yobo, riusciranno ad impedirne l'occupazione.

Norby. Il robot scombinato è una lettura scorrevole, semplice e divertente che vi terrà occupati per qualche ora a viaggiare tra la Terra e lo Spazio. Sicuramente un ottima storia per i ragazzi che si stanno avvicinando ora a questo genere.



Nessun commento

Powered by Blogger.