Fumettilandia

Cinegatto

GRAPHIC NOVEL: DANTE ALIGHIERI DI ALESSIO D'UVA-ROSSI-ASTRID

Buongiorno miei cari Gattolettori,
grazie a questa splendida graphic novel targata Kleiner Flug, oggi vi andrò a parlare di Dante Alighieri.


Dante Alighieri
di Alessio D'Uva - Rossi - Astrid


Genere: Graphic Novel
Editore: Kleiner Flug
Prezzo: € 15,00
LINK acquisto QUI

Beatrice, dalla Candida Rosa, ci racconta il suo rapporto con Dante Alighieri: il primo incontro, le donne dello schermo, il saluto negato. Tutti gli eventi che han segnato questo grande amore... Ma è giunto il momento di abbandonare il beato scanno e di raggiungere colui che si è perso e che tanta strada ha fatto, tra le perdute genti, per raggiungerla...
RECENSIONE

Nel mezzo del cammin di nostra vita
mi ritrovai per una selva oscura,
ché la diritta via era smarrita.

Ahi quanto a dir qual era è cosa dura,
esta selva selvaggia e aspra e forte,
che nel pensier rinova la paura!

Tant'è amara che poco è più morte;
ma per trattar del ben ch'i' vi trovai,
dirò de l'altre cose ch'i' v'ho scorte.

Io non so ben ridir com'i' v'intrai,
tant'era pien di sonno a quel punto
che la verace via abbandona

Considerato il padre della lingua italiana, Dante Alighieri, è stato un poeta, scrittore e politico italiano. È impossibile non conoscere questo grande scrittore diventato celebre soprattutto grazie alla Divina Commedia, uno dei maggiori capolavori della letteratura mondiale.
Diciamocelo a scuola ce lo hanno fatto studiare in tutte le salsa ma, almeno nel mio caso, non mi è mai capitato di conoscere Dante Alighieri, attraverso gli occhi della sua eterna amata, Beatrice.


In questa curatissima versione della Kleiner Flug infatti, è Beatrice a narrarci la storia da quando si conobbero, ancora bambini, fino a che grandi, tra sguardi, gelosie e battiti di cuore, si tolsero il saluto.
Sicuramente una versione inusuale ma allo stesso tempo curiosa e sorprendente. Attraverso i suoi occhi conosceremo un Dante timido, introverso e perchè no, anche depresso.
Ma sarà proprio grazie a questa disperazione, scaturita dalla morte in giovane età di Beatrice, che Dante darà vita alla Divina Commedia, un viaggio immaginario, un Itinerarium mentis in Deum, attraverso i tre regni ultraterreni che lo condurrà fino alla visione della Trinità e nuovamente all'incontro con la sua amata Beatrice.


Ho apprezzato molto la lettura di questa graphic novel soprattutto perché la storyboard e i disegni, sono così curati e ricchi di dettagli, che mi hanno dato quasi la sensazione di assistere ad un cortometraggio.
La Divina Commedia poi, divisa in tre parti, chiamate cantiche: Inferno, Purgatorio e Paradiso, e composta da 33 canti, mi ha sempre affascinato, ritrovarmela quindi sottoforma di fumetto grazie alla collaborazione di tre grandi artisti, D'Uva, Astrid e Rossi, è stato un regalo stupendo.

Davanti a questi splendidi prodotti grafici, ogni parola in più potrebbe togliervi un pizzico di magia quindi in conclusione, se siete degli inguaribili romantici e amate le storie d'amore più importanti della letteratura, allora non potete assolutamente farvi scappare questo piccolo capolavoro.

Nessun commento

Powered by Blogger.