GRAPHIC NOVEL: RAFFAELLO DI ALESSANDRO BACCHETTA

Hola readers,
come avrete ormai capito questo è l'anno in cui si celebra un grande artista Italiano, Raffaello, quindi eccomi qui con un bellissima versione edita Kleiner Flug.


Raffaello
di Alessandro Bacchetta


Genere: Graphic Novel
Editore: Kleiner Flug
Prezzo: € 14,00
LINK acquisto QUI

Roma, 6 aprile 1520, Palazzo Caprini. Raffaello muore improvvisamente, a causa di un’influenza contratta pochi giorni prima; la Trasfigurazione, ormai completata, è posta in fondo alla stanza. Agostino Chigi, suo committente romano e amico, fa avvisare direttamente Margherita Luti, l’amante/fidanzata di Raffaello, dall’incisore Marcantonio Raimondi, caro ad entrambi. Scrive personalmente la notizia a Michelangelo e Sebastiano del Piombo, mentre ordina di inviare delle lettere alla famiglia e ad altre persone indicate dal pittore prima di morire. Poi va di persona ad avvisare il papa. Il fumetto è basato sul percorso artistico di Raffaello, oltre che sulla sua vita privata, ed è narrato da tre persone a lui care, quando ricevono, o stanno per ricevere, la notizia della sua improvvisa morte.
RECENSIONE

Roma, 6 aprile 1520, Palazzo Caprini. Raffaello muore improvvisamente, a causa di un’influenza contratta pochi giorni prima; la Trasfigurazione, ormai completata, è posta in fondo alla stanza.

In occasione dei 500 anni dalla sua morte, per celebrare il genio dell'Urbinate, ecco qui un splendido fumetto sulla vita di Raffaello Sanzio, uno dei pittori più ammirati del Rinascimento Italiano.
Raffaello è un ragazzo giovane ambizioso e intraprendente che più di tutti, grazie  anche all'apprendistato nella bottega del Perugino, ha incarnato gli ideali stessi del Rinascimento. Il suo talento infatti lo porterà, ancora giovanissimo, ad eseguire dei veri e propri capolavori per conto di Papa Giulio II.

Sarà proprio quest'ultimo infatti a commissionargli la decorazione delle Stanze Vaticane che darà a Raffaello, la possibilità di incontrare un altro genio del Rinascimento, impegnato proprio in quel momento nella realizzazione della Cappella Sistina, Michelangelo.


In questo fumetto però avremo modo di conoscere Raffaello, proprio dalla sua dipartita. Saranno infatti altri tre protagonisti, attraverso dei flashback, a raccontarci la vita del pittore. La narrazione viene quindi affidata alla prima fiamma Sara, al collega-rivale Michelangelo Buonarroti, e al grande amore dell’urbinate, Margherita Luti detta la Fornarina. I tre protagonisti, attraverso i loro racconti, ci porteranno così a Città di Castello, Firenze e Roma.
Nonostante nella sua breve vita, Raffaello venne visto come un ragazzo timido e riservato, secondo il Vasari, furono i suoi "eccessi amorosi" a causarne la morte in età così precoce. Raffaello infatti amava le donne e questo lo si poteva notare anche nelle sue opere. Per loro amava fare follie, anche rimanere sotto alla pioggia per ore.


I disegni di Alessandro Bacchetta hanno dei tratti così delicati e naturali, che sembra quasi che le tavole siano state composte da tanti piccoli acquarelli. Più che i disegni però ho apprezzato tantissimo la scelta narrativa del flashback che mi hanno dato modo, anche se solo in forma "fantastica", di conoscere la vita di Raffaello anche dal punto di vista di un altro grandissimo maestro, Michelangelo.
Nel complesso l'ho trovata una graphic novel utile e ricca di contenuti interessanti ho infatti avuto modo di approfondire le mie conoscenze sulla storia di un grandissimo artista che pur essendo morto a soli 37 anni rimarrà per sempre nella nostra memoria.

2 commenti

  1. Ne sono usciti diversi di libri e fumetti dedicate a questo genio del Rinascimento, anche questo dev'essere molto interessante!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo ed è fatto veramente bene, le tavole sembrano tanti piccoli acquarelli :-)

      Elimina

Powered by Blogger.