Fumettilandia

Cinegatto

IL TRONO DI PELLICOLE: DISNEY + È QUI!

Hola readers,
oggi iniziamo la giornata con una lieta novella: Disney + è arrivato! Tantissimi contenuti per grandi e piccini che ci terranno compagnia alla modica cifra di 69,99 euro l’anno, da confermare solo al termine della prova gratuita di 7 giorni. Se non siete ancora convinti, se volete saperne di più soprattutto sul catalogo, vi spiego perché Disney + è la scelta giusta, cosa troverete, come scaricarlo. Ma vi avverto: il mio consiglio, se siete veri appassionati come me, è quello di gettarsi ad occhi chiusi nel suo catalogo, per non rovinarvi la sorpresa.
Io l’ho fatto, e dalle 4 di notte non mi sono ancora staccata dalla sua bella grafica, home e contenuti. Ready?

DISNEY +

L’app
È finalmente disponibile per il download sugli smartphone da Play Store, sulla Playstation 4 e Xbox One, sul browser all’indirizzo www.disneyplus.it, su Smart Tv e Amazon Fire Stick. Siamo solo all’inizio, è consigliabile collegarsi dal dispositivo che si vuole utilizzare e assicurarsi che l’app sia già attiva e disponibile. Al momento vi confermo – per esperienza fatta in notturna, non potevo aspettare! – che l’app è disponibile su Playstation Store e Play Store per Android e il sito raggiungibile da pc.

Come registrarsi
Collegatevi al sito www.disneyplus.it e cliccate su “prova gratis per 7 giorni”, compilate tutti i campi e registratevi. Potete creare fino a 4 profili scegliendo il vostro avatar preferito – io sono Queen Anna di Arendelle, of course! – e collegarvi da 7 dispositivi in totale. Tra le opzioni, tante lingue e sottotitoli sono già disponibili, la possibilità di scaricare un contenuto per vederlo offline e di creare una playlist personalizzata. 

Grafica
Ciò che salta subito all’occhio è la grafica semplicemente perfetta. La sensazione è quella di un mondo magico, pieno di cose “belle e buone” che ti hanno sempre accompagnato fin qui e che sempre lo faranno. Colori tenui, volti amici e tante coccole e risate. È un tuffo nel passato in qualcosa che sembra, per fortuna, non essere mai cambiato. Una scelta che mi è piaciuta davvero molto! Schermata intuitiva con le 5 etichette principali in evidenza (che vedremo tra poco), un banner con i titoli del momento in alto e il menù principale con le opzioni essenziali in alto o a sinistra a seconda del dispositivo che state utilizzando. Scorrendo in basso, le icone di anteprima e le categorie in cui sono suddivisi i vari titoli sono praticamente identici alle altre piattaforme di streaming. 

Contenuti
Vi ho accennato di 5 etichette principali, ovvero: Disney, Pixar, Marvel, Star Wars e National Geographic. Risulta chiaro fin da subito che, nonostante i titoli siano già tanti, parecchi verranno rilasciati nel corso del tempo. Per iniziare il catalogo è davvero ricco, ma non completo: è solo l’inizio, un assaggio molto gradito. 

Nel catalogo Disney troviamo titoli originali inediti quali il live action di Lilli e il Vagabondo, la serie di High School Musical, Star girl, Togo, Elena diventò Presidente; i classici di animazione da Biancaneve a Frozen – Il Regno di Ghiaccio; i sequel come Il Re Leone II e III, Red e Toby II, Mulan II, Pocahontas II e molti altri; i live action de La bella e la bestia, Aladdin, Il libro della giungla, Maleficent, Dumbo, Cenerentola, Mary Poppins, Alice; la saga de Pirati dei Caraibi; serie tv vecchie e nuove come Hannah Montana, Lizzie McGuire, Raven, Zac e Cody; una sezione “Ritorno agli anni ‘90” in cui troviamo Flubber, Genitori in Trappola, Quack Pack, Hocus Pocus e altre sorprese; molto graditi, inoltre, cortometraggi e documentari che hanno fatto la storia della Disney, come i corti di Topolino a partire da Steamboat Willie. 

Proseguendo con la seconda macroarea, quella Pixar, troviamo i titoli maggiori della casa e numerosissimi i cortometraggi. Nella sezione dedicata alla Marvel, sono tanti film dei supereroi ma al momento non tutti. Completano però il quadro le serie tv dedicate come Hero Project e Inhumas; le serie animate come Spiderman, Avengers assemble, Guardiani della Galassia; le mini avventure Spiderman shorts, Avengers Secret Wars Shorts, Super hero adventures e altri. Nel gruppo Star Wars, sono comprese le attesissime serie di Mandolarian, The clone wars; film quali La Minaccia fantasma, L’attacco dei cloni, Solo, Rogue one e altri; cortometraggi speciali, collezioni e altre sorprese. Si conclude con l’etichetta di National Geographic che propone molti documentari, film, serie e speciali sulla natura, la terra, gli animali, la scienza, lo spazio. Un esempio? Il mondo secondo Jeff Goldblum, One strange rock, Free solo, Maya tesori nascosti, Earth live

Vi ho detto tanto, quasi tutto, ma non tutto. Perché so che adesso siete curiosi, che state pensando se abbonarvi o meno … ma la felicità per i veri disneyiani nell’accedere, scoprire, sfogliare tra i titoli, è qualcosa che non si più negare a nessuno! Il catalogo è ricco e lo sarà ancora di più a breve. Rivedere titoli del passato, inediti, speciali sulla storia di questa grande casa d’animazione è un vero e proprio omaggio ben reso al grande Walter Disney e a tutti quelli che continuano a portare avanti i progetti secondo la sua filosofia. Se non vi ho ancora convinti, provate gratis per 7 giorni Disney +, dopo sono sicura che non potrete farne più a meno!


2 commenti

  1. In 7 giorni non riuscirei a vedere tutto quello che vorrei vedere, diciamo che aspetto tempi migliori ;)

    RispondiElimina

Powered by Blogger.