Fumettilandia

Cinegatto

GRAPHIC NOVEL: DIANA 1999 DI SIMONETTA COMINITI

Buongiorno readers,
oggi vi voglio parlare di una graphic novel molto singolare e particolare. Non vi ritroverete infatti tra le mani il solito fumetto ma un "romanzo" poetico disegnato.


Diana, 1999
di Simonetta Cominiti e Letizia Cadonici


Genere: Graphic Novel
Editore: La Ruota
Prezzo: € 14,00
LINK acquisto QUI

Roma, 1999. Diana e Khady sono due giovani sorelle di 17 e 20 anni. Biondina con delicati occhi cerulei, l'una, afroamericana (e figlia adottiva) l'altra. Eppure è proprio quest'ultima, Khady, la sensuale e apparentemente perfetta creatura che, dal Senegal, si è integrata meglio nella famiglia di Diana e nella vita sociale in città e che porta con sé un segreto terribile. E Diana? Solitaria e stralunata, la colonna sonora della sua vita è la hit dei Beatles "All the lonely people", la sua migliore amica è un'anziana suora laica che legge i racconti erotici di Anaïs Nin. "Diana, 1999" è un esperimento di letteratura intima a fumetti in cui l'io narrante non abbandona mai il lettore, un teen drama in cui il pensiero esplode in immagini come se scorresse dal finestrino di un treno...
RECENSIONE

Diana è un adolescente solitaria, timida e taciturna, piuttosto che stare in mezzo alla gente, preferisce di gran lunga, rifugiarsi nella storia di qualche libro. Come sua madre, sogna di poter diventare un giorno, una scrittrice e per questo spesso si cimenta con la scrittura. Khady, sua sorella, non poteva che essere l'esatto opposto di Diana. Socievole, mondana, sensuale, Khady di origine senegalese, è stata accolta e adottata dalla famiglia di Diana.


Nonostante una si soffermi a guardare il mondo dalla finestra per paura di doverlo affrontare e l'altra, se pure Africana, è più integrata e emancipata, le due sorelle hanno un profondissimo e splendido rapporto.
Entrambe però nascondono dei segreti: Diana infatti ha deciso di partecipare ad un concorso letterario di narrativa erotica... lei che fino ad oggi non ha mai avuto neanche un ragazzo, sente di dover esprimersi in quel genere mentre Khady, di nascosto dalla sua famiglia adottiva, ha continuato a sentire la madre biologica fino al giorno che è stata uccisa.
Diana 1999 è un fumetto tutto al femminile, un teen drama, un romanzo pieno di musica e di ricordi di quei favolosi anni '90.


La protagonista è in tutto e per tutto Diana, l'amabile adolescente che lungo la storia, vediamo crescere e diventare una donna matura.
È un fumetto completamente diverso dai soliti che tocca molti temi importanti come la diversità, gli abusi, l'erotismo, la famiglia ecc.

È un piccolo "romanzo disegnato" ricco di riferimenti alla letteratura, la musica e il cinema degli anni '90.
Sicuramente non è un fumetto semplice, non è facile da capire e interpretare ma lo consiglio soprattutto a chi, come Diana, all'inizio ha paura di osare e di tuffarsi nella vita.
GUARDA IL BOOKTRAILER QUI


Nessun commento

Powered by Blogger.