Fumettilandia

Cinegatto

PROGETTO INFANZIA: L'ASCENSORE DI DANIELE BERGESIO

Salve Gattolettori,
altro appuntamento con la rubrica di Progetto Infanzia, oggi vi parlerò di un libro molto particolare che ci farà scoprire, pagina dopo pagina, la vita dei vicini del palazzo in cui vive una dolce bambina, Iris.


L'ascensore
di Daniele Bergesio e O. Muzychenko



Editore: Verbavolant
Prezzo: € 15,00
Uscita: 31 Dicembre 2019
Link d'acquisto: QUI

Al piano di sopra c’era la stanza del nonno: da giovane partiva in nave e tornava dopo mesi, senza valigia ma con tanti regali. Da qualche tempo non si imbarcava più, però chi aveva tempo per ascoltarlo viaggiava per il mondo seduto comodo in poltrona.

Sembra una giornata estiva come tante, senza nulla di particolare da fare, ma la casa di famiglia è grande e decisamente popolata: mamma, papà, nonno, cugino, tutti sono impegnati in qualche attività. Solo Iris vaga da un piano all’altro, condotta dal fido ascensore. Primo piano, secondo piano, terzo piano, ad ogni fermata Iris impara qualcosa dai suoi buffi familiari: dalla mamma a collaborare, dalla nonna a conservare, dal nonno a cercarsi…
RecensionE

Iris è una bambina curiosa, che sa ascoltare e ama osservare i grandi impegnati nelle loro faccende.
È una giornata estiva come tante ma oggi Iris non sa come passare il tempo. Essendo la sua casa di famiglia molto grande, decide di prendere l'ascensore e salire su ogni piano per vedere cosa sta combinando la sua famiglia.


Primo piano la mamma e le pulizie, secondo piano lo zio con i suoi conti, terzo piano la nonna con dolci e minestre, quarto piano il cugino, quinto piano il nonno con i suoi fantastici racconti, sesto piano il padre alle prese con la costruzione di un mobile e così via. Alla fine della giornata, Iris si ritroverà con un bagaglio in più di conoscenza e tanti piccoli oggetti da conservare.

Oggetti che porterà fino all'ultimo piano, quello riservato alla sua cameretta, un posto magico pieno di tesori e di aspettative di vita. L'ascensore di Daniele Bergesio, illustrato da Olha Muzychenko, non è altro infatti che un albo metaforico sulla crescita di un bambino che, piano piano, dovrà affrontare ogni giorno una sfida diversa che potrà essere in discesa o in salita proprio come un ascensore.

Lo stesso libro è stato realizzato con una forma unica e inusuale a ricordare proprio l'ascensore e piano per piano, seguiremo le scoperte di Iris.



Nessun commento

Powered by Blogger.