GRAPHIC NOVEL: EMIGRANIA DI ALESSANDRO CRIPSTA E DANIELE BONAIUTI

Hola readers,
eccomi nuovamente qui per parlarvi ora di una graphic novel intensa, commovente, piena di impatto e ricca di informazioni spesso sconosciute... Emigrania di Alessandro Cripsta e Daniele Bonaiuti


Emigrania
di Alessandro Cripsta e Daniele Bonaiuti


Genere: Graphic Novel
Editore: Becco giallo
Prezzo: € 17,00
LINK acquisto QUI

"Alcuni libri sono esigenti, ci chiedono di mettere in discussione le nostre certezze, di prendere posizione e, a volte, ci chiedono anche di agire. Emigrania è uno di questi libri. È un testo che racconta una storia di dolore, ma anche di speranza e di seconde possibilità. È la storia di Moussa, ma soprattutto di Moussa, Daniele e Valentina, perché il Moussa che conosciamo attraverso queste pagine è il protagonista dei racconti dei due giovani milanesi che lo hanno ospitato a casa propria, raccogliendone i frammenti di vita e i ricordi." (Francesca Ciardiello e Matteo Bassoli presidenti di Refugees Welcome Italia). Prefazione di Makkox.
RECENSIONE

"Alcuni libri sono esigenti, ci chiedono di mettere in discussione le nostre certezze, di prendere posizioni e, a volte, chi chiedono anche di agire".

Se vi aspettate che vi dica che questa graphic novel sia tutto il contrario di quello scritto nella prefazione, allora è meglio che cambiate lettura, perchè Emigrania, è tutto quello che, ogni giorno, facciamo finta di non vedere e sentire.

Emigrania racconta una storia di dolore, una storia di sofferenza, ma anche di speranza e di seconde possibilità.
È infatti la storia di Moussa ma anche di Daniele e Valentina che grazie al Refugees Welcome Italia (RWI) hanno deciso di aiutare qualcuno con i fatti e non con le solite parole. Per sei mesi si sono adoperati per ospitare nella loro piccola casa, Moussa, un ragazzo di soli trentuno anni, un rifugiato proveniente dalla Costa D'Avorio. Grazie all''associazione, nata soprattutto per mettere in contatto due realtà completamente diverse tra loro, Moussa ha potuto vivere in questi sei mesi, senza pregiudizi, conoscendo i nostri usi, le nostre abitudini e la classica Italian way of life, mentre Daniele e Valentina, hanno avuto modo di conoscere, così da vicino, una cultura diversa dalla nostra.

Tra queste pagine, fatte per lo più da splendidi disegni realizzati dallo stesso Daniele Bonaiuti e la narrazione di Alessandro Cripsta, ci viene raccontanta la storia di tutti i giorni, quella del menefreghismo e dell'indifferenza, che a causa di questo contesto storico in cui la tolleranza, purtroppo, sta raggiungendo sempre di più, limiti bassi e invallicabili, non fa che peggiorare la loro vivibilità.

Fortunatamente però esistono gli "alieni", non quelli verdi intenti a conquistare il pianeta o quelli coccolosi che cercano un telefono/casa, ma persone vere, reali, che scelgono di aiutare veramente il prossimo solo perchè hanno un cuore vero e puro.

Occhio, è pieno di alieni lì fuori. Di tutti i tipi, ce ne sono. Migranti e stanziali. Sono molti di più di quanti crediamo. Esteriormente sono simili a noi, ma hanno organi diversi dentro. Un cuore diverso dal nostro. Arrendiamoci. Ogni resistenza è inutile. Alla fine il mondo sarà loro.
dalla prefazione di Makkox


Perchè leggere Emigrania? Perché anche se improvvisamente non smetteremo di essere ciò che siamo, forse chissà, questi alieni, riusciranno a "conquistarci" almeno un pochino con la loro testimonianza...





Nessun commento

Powered by Blogger.