Fumettilandia

Cinegatto

FUMETTILANDIA: DIARIO DI UN'IMBRANATA DI SVETLANA CHMAKOVA

Buon pomeriggio readers,
oggi vi parlerò su un divertentissimo fumetto sulla falsa riga di Diario di una schiappa. Se amate le avventure e i primi innamoramenti tra i banchi di scuola, questo è il fumetto che fa per voi.


Diario di un'imbranata
di Svetlana Chmakova

Genere: Fumetto
Editore: Renoir Comics
Prezzo: € 15,90
Pagine: 210
La mattina del suo primo giorno nella nuova scuola, Penelope (Peppi) Torres ricorda a se stessa queste semplici regole di base. Ma quando inciampa nei suoi stessi piedi e si fa soccorrere da Jaime Thompson ha già infranto la prima delle due e tutti intorno iniziano a schernirla chiamandola "la ragazza del secchione". Come si sopravvive a un momento così imbarazzante? Penelope spinge Jaime e scappa via! Decide allora di rispettare a tutti i costi la seconda regola e si circonda di nuovi amici, i membri del club artistico. Tuttavia, non può fare a meno di vergognarsi per il suo comportamento nei confronti di Jaime e la situazione tra i due si fa ogni giorno più imbarazzante. Come se non bastasse, Jaime fa parte del club scientifico, acerrimo rivale del club artistico. Quando i due club arriveranno allo scontro, Peppi capirà che a volte bisogna infrangere le regole per sopravvivere a scuola! Età di lettura: da 8 anni.
Recensione

Cosa c'è di peggio per una ragazza nuova al suo primo giorno di scuola? Ovviamente fare una figuraccia memorabile che tutti faticheranno a dimenticare, soprattutto se in tuo soccorso arriva l'unico ragazzo bistrattato dalla scuola, il classico secchione nerd. Se poi ci mettete i bulli che iniziano subito ad additarla come "la ragazza del secchione" ecco che l'unico modo per darsi un apparente contegno, è spingerlo via e scappare!

La protagonista di questa storia è Penepole Torres, per gli amici Peppi, una ragazza timida ma solare, che amando tantissimo disegnare, dopo le lezioni, ha iniziato a frequentare il club artistico circondandosi così di nuovi amici. L'altro protagonista di questa storia invece, lo sfortunato secchione scaraventato in terra da Penelope, è Jaime Thompson un membro del club di scienze che, indovinate un po, tanto odiato dal club artistico.

Assisteremo così a suon di disegni e invenzioni geniali una battaglia all'ultmio "sangue" tra i due club che a quanto pare, per accaparrarsi l'ultimo stand dell'importantissima fiera scolastica, dovranno dimostrare di essere l'uno più bravo dell'altro.
Chi la spunterà tra i due club? Riuscirà Penelope a chiedere scusa a Jamie?

Superato l'imbarazzo iniziale, l'intraprendenza di Penelope e l'intelligenza di Jamie daranno modo, nonostante i presupposti poco positivi, di far coesistere i due club e realizzare un progetto utile a tutta la scuola. 
Perchè in fondo si sa... "two is meglio che one" e la collaborazione e la condivisione danno il potere di affrontare tutto anche le prime avvisaglie di bullismo, siete d'accordo?

Grazie alle tavole e alla narrazione di Svetlana Chmakova, ci ritroveremo all'interno di una storia divertente ma allo stesso tempo educativa e pronta a far riflettere.



Storia: 9/10
Disegni: 7/10

Nessun commento

Powered by Blogger.