Fumettilandia

Cinegatto

FUMETTILANDIA: LA STELLA DELLA SENNA DI ASUKA MORIMURA E MITSURU KANEKO

Buongiorno readers,
se vi intono questa canzoncina cosa vi viene in mente? "colpi di qua colpi di la cosa accadrà cosa accadrà" ma ovviamente l'anime Il tulipano nero conosciuto anche come La Stella della Senna.
Oggi quindi vi parlerò di questa fantastica collana della Edizione BD.


La stella della Senna
di Asuka Morimura e Mitsuru Kaneko


Genere: Manga
Editore: Edizioni BD
Prezzo: Box € 19,80
LINK acquisto QUI

La giovane fioraia Simone Lorène, in realtà figlia illegittima dell'Imperatore Francesco I, si muove in una Parigi alle soglie della Rivoluzione sotto la maschera della Stella della Senna, giustiziera mascherata che combatte le ingiustizie e i soprusi dei nobili!
Dopo essere stata adottata dal Duca de Forge, che conosce il segreto sulla nascita di Simone, la ragazza entra a far parte dell'aristocrazia. La chiave di questo mistero è racchiusa in un carillon, intorno al quale si agitano gli intrighi della corte di Versailles. In questo vortice di oscuri complotti, chi riuscirà infine a mettere le mani sul carillon? Il capolavoro degli anni Settanta "La Stella della Senna" arriva alle battute finali!

RECENSIONE


Da vera amante di questo cartone animato, potevo farmi sfuggire questa fantistica Box lanciata dalla J.Pop? La storia la conoscete tutti, almeno spero... Simone Lorène è una giovane fioraia che vive con la sua famiglia nell’Île de la Cité, ai confini con la Senna.
Simon nonostante non abbia una vita agiata vive con la sua spensieratezza, aiutando i suoi genitori a gestire il negozio di fiori. Sempre lontana dai problemi e dai soprusi della nobiltà durante la Rivoluzione Francese, Simon in pochissimo tempo, vede arrestare il suo più caro amico d'infanzia, Danton, e morire i suoi genitori a causa di un capriccio dell'alta società.

In un secondo momento Simon viene adottata dal Duca de Forge, uno stimato protagonista dell'alta nobiltà e grazie a lui, la ragazza fa il suo ingresso nella tanto odiata aristocrazia senza sapere però, che in realtà, lei stessa appartiene a quel mondo, Simone è infatti la figlia illegittima dell'Imperatore Francesco I e il Duca de Forge, conosce il segreto sulla sua nascita.


E sarà proprio il Duca ad insegnarle l'utilizzo della spada l'incontro poi con Il tulipano nero, che sotto la maschera nasconde l'identià di Robert  il figlio del Duca de Forge, porteranno Simon a diventare una vera e propria paladina della giustizia, La stella della Senna.


Se vi aspettate di ritrovare per filo e per segno la storia dell'anime o addirittura il continuo, allora ne rimarrete profondamente delusi.
Il manga infatti rispetto all'anime è incompleto, Simon tra queste pagine non scoprirà mai la verità sulla sua nascita ma soprattutto, non saprà mai che il suo destino è legato a quello di Maria Antonietta.


Rispetto all'anime poi, la Rivoluzione Francese e gli sprechi della nobilità, temi principale del cartone, in questa raccolta, passano in secondo piano. Tutta la storia infatti è concentrata intorno alla ricerca di un carillon che a quanto pare, svelerebbero sì tutti i segreti della nascita di Simon ma potrebbero rovinare anche l'Imperatore Francesco I.

Nonostante ciò la serie mantiene sempre lo stesso fascino dell'anime, i disegni sono così belli e precisi che mi sono soffermata sulle tavole per parecchio tempo. Quindi pur risultando troppo romanzata e senza un finale adeguato, Mitsuru Kaneko, con le illustrazioni di Asuka Morimura, hanno fatto un ottimo lavoro.



Storia: 6/10
Disegni: 10/10



3 commenti

  1. Il tulipano nero.... adoravo questo cartone! Sia perchè la protagonista aveva il mio nome... hihih e da piccola era un orgoglio, sia propri oper l'eroina in sè, adoravo il suo costume e adoravo lei... poi lui.... non sapevo del manga, lo voglio!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siii anche per me era uno dei miei cartoni preferiti insieme a Lady Oscar, Candy e ovviamente Mila e Shiro ehehehe
      Il manga molto carino, peccato che la storia rimanga in sospeso...

      Elimina
  2. Uno dei cartoni preferiti da mia sorella!
    Sono andato a leggere la trame e devo dire che sono rimasto un po' sorpreso dal finale :D
    SPOILER
    Una protagonista - paladina della giustizia - filomonarchica :D

    RispondiElimina

Powered by Blogger.