Fumettilandia

Cinegatto

BLOGTOUR: SAVE ME DI MONA KASTEN - 1° TAPPA RECENSIONE

Buongiorno readers,
e ben ritrovati... vi sono mancata? Non so voi ma il rientro è stato veramente tosto, ma dopo la settimana di rodagio lavorativo, finalmente sono pronta per ritornare anche da voi e lo faccio subito alla grande presentandovi la prima tappa del Blogtour dedicata al primo libro della nuova serie di Mona Kasten e se avete amato la precedente, Again, non potete assolutamente perdervi Save Me.



Save Me
di Mona Kasten
                                                      

Genere: Romance
Editore: Sperling & Kupfer
Prezzo: € 8,99
Pagine:
Uscita: 3 Settembre 2019

Ruby Bell ha due obiettivi nella vita: entrare a Oxford e rendersi invisibile a tutti i suoi compagni snob del Maxton Hall College, una delle scuole private più prestigiose d'Inghilterra, che lei può permettersi solo grazie a una borsa di studio. Con l'inizio dell'ultimo anno, il traguardo sembra sempre più vicino, finché un giorno Ruby sorprende il suo professore in atteggiamenti equivoci con una studentessa. E non con una studentessa qualsiasi, ma con Lydia Beaufort, erede di una delle dinastie più facoltose di tutta la Gran Bretagna, nonché sorella gemella di James, il leader indiscusso del Maxton Hall, che, bellissimo e ricchissimo qual è, non fa che passare da una festa all'altra, da un eccesso all'altro. Deciso a fare di tutto per proteggere il segreto di Lydia, James comincia a tallonare Ruby e, in poco tempo, lei perde il suo mantello dell'invisibilità e si ritrova a fare i conti con una notorietà inaspettata, quanto sgradita. Tuttavia, più i due si frequentano, più entrambi si rendono conto di essere molto diversi da ciò che sembrano: James si accorge che Ruby non è la secchiona senza personalità che appare ai più, mentre quest'ultima capisce che l'aria da bad boy è solo una maschera che il giovane rampollo sfoggia per schermarsi dal mondo e, soprattutto, dalle pressioni della sua famiglia. I Beaufort, infatti, hanno già scritto il destino di James e di una cosa sono certi: Ruby non dovrebbe farne parte…
recensione

Sono due le cose, o con gli anni sono diventata più zuccherina e bisognosa di storielle d'amore frivole o Mona Kasten, attraverso la sua scrittura, ha risvegliato nuovamente i mie ormoni giovanili felici dei primi innamoramenti struggenti ed emozionanti. Non so chi delle due sia peggio, fatto sta che ancora una volta, come per Again, mi sono ritrovata a divorare e a smaniare per un suo libro.

La storia fondamentalmente è sempre la stessa, lei è una studentessa modello senza vizi e amici, lui è il classico ragazzo "impaccato" di soldi, popolare e senza apparenti interessi nella vita. Il destino o qualche piano divino a noi sconosciuto, ovviamente mette l'uno sulla strada dell'altra... come andrà a finire? E chi lo sa? So solo che ho dovuto fingere una colica per potermi chiudere in bagno un ora, finire il libro e rendermi conto che l'autrice è stata veramente cattiva a rimandare la conclusione, almeno spero, nel prossimo volume.

Il tutto si svolge tra le mura della Maxton Hall la prestigiosissima scuola inglese, che permetterà a Ruby Bell, la lei in questione e a James Beaufort il bellissimo lui, di entrare con facilità nell'ambitissima università di Oxford.
Ovviamente non mancheranno le solite schermaglie tra ragazzi e ragazze, le problematiche familiari e scolastiche ma soprattutto come in Beautiful sarete catapultati nell'impero Beaufort...una delle dinastie più facoltose di tutta la Gran Bretagna.  


A questo punto vi starete chiedendo: "ma quindi il libro ti è piaciuto?" Si e anche tanto... La scrittura di Mona Kasten è così precisa, intensa e divertente che una volta iniziato il libro non sono riuscita a staccare gli occhi dalle sue pagine. Apprezzabile poi soprattutto perchè la protagonista femminile, pur appartenendo ad un "mondo" completamente diverso da quello maschile, non è la solita sprovveduta, incapace, che non sa neanche cosa si provi baciando un ragazzo. Ruby è una persona forte, coraggiosa, determinata e con dei precisi obiettivi da raggiungere, ogni suo traguardo quindi, è frutto di fatica e duro lavoro.

James invece pur più problematico, non è il solito ragazzo ricco e menefreghista ma vivendo nella popolarità, è costretto spesso a nascondere la sua rabbia e la sua insoddisfazione che solo la gemella Lydia, fonte tra l'altro dell'incontro tra lui e Ruby, può comprendere realmente.
L'incontro/scontro tra i due protagonisti è così sorprendente e piacevole che anche se non siete degli appassionati di questo genere adolescenziale, non potrete fare a meno di arrivare fino all'ultimo capitolo.

Quando sei con me ho la sensazione di poter fare qualunque cosa, dice con voce rotta. "Per questo devi far parte di una lista che ha lo scopo di rendermi felice."
Devo dire però che tutto questo, più alcune dinamiche nel libro mi hanno molto ricordato la serie Paper Palace di Erin Watt...scopiazzamento? Assolutamente no, perchè nel complesso la Kasten è stata capace di dar vita ad una storia piacevole, accattivante e intrigante. La moda del cliffangher poi, sembra aver reso le autrici tutte sadiche e quindi anche la Kasten non è voluta essere da meno... state tranquilli però che per fortuna per leggere il secondo libro dovrete aspettare solo fino al 24 settembre.



Gattolettori... non perdetevi la prossima tappa sul Blog Il Regno dei libri che ci presenterà tutta la serie.


3 commenti

  1. Bene bene Sonia, sei riuscita decisamente a convincermi con la tua recensione!! *_*
    Già avevo adocchiato il libro, ma con le tue parole hai decisamente confermato la mia idea di aggiungerlo alla mia wishlist!! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si vai tranquilla anche perchè questo genere difficilmente mi entusiasta e quando lo fa... vuol dire che è proprio "figo" eeheeh

      Elimina
  2. Sito preferito per guardare film altadefinizione01 A proposito, mi è davvero piaciuto, quindi ti consiglio di guardare tutto lì, non te ne pentirai.

    RispondiElimina

Powered by Blogger.