Fumettilandia

Cinegatto

BLOGTOUR: ABSENCE. LA MEMORIA CHE RESTA DI CHIARA PANZUTI

Hola readers,
è arrivato il momento di presentarvi la tappa dedicate alle Squadre... se avete letto i primi due volumi di Absence ovviamente sapete già di cosa sto parlando, se ancora invece non avete capito, non vi resta che leggervi questa tappa!


ABSCENCE
La memoria che resta
di Chiara Panzuti
                                                      

Genere: Distopico
Editore: Fazi
Prezzo: € 15,00 (ebook 4,99)
Pagine: 416
Uscita: 6 Marzo 2019


In questo episodio conclusivo della serie di Absence, la squadra Gamma è di nuovo riunita, ma i rapporti sono tesi e le liti frequenti: Jared e Christabel non si fidano più di Faith, dopo il periodo che ha trascorso con gli Alfa sull’isola di Bintan; Scott è l’unico a non dubitare della sua lealtà. Decisa a proteggere i suoi amici e a conoscere il vero scopo del gioco spietato che li ha resi invisibili al mondo, Faith segue le indicazioni della mappa lasciatale da Ephraim, prima dell’ultima prova a Clyde River. Raggiunge così la squadra Alfa a Iqaluit, Canada, dove la ragazza comincia a scoprire la vera identità di Davon − l’uomo in nero −, i fantasmi che abitano l’impetuosa Abigail e la natura della sua attrazione verso Ephraim.
A poco a poco tutti i tasselli andranno finalmente al loro posto, componendo il disegno crudele congegnato dall’Illusionista, un uomo ossessionato dal proprio passato e divorato dal desiderio di vendetta. Nella prova finale, il suo piano perverso condurrà Faith e i suoi amici a scontrarsi con i propri limiti, il dolore e la morte, ma soprattutto svelerà loro il valore dell’amicizia e la forza interiore maturata da ciascuno durante quell’atroce esperienza.
Tornare a essere visibili è davvero essenziale per realizzare se stessi?
Fino a che punto l’essere riconosciuti dagli altri determina la nostra esistenza?
La memoria che resta è l’ultimo capitolo di un percorso di crescita personale, che dallo smarrimento dell’infanzia, dalla rabbia dell’adolescenza, approda alla consapevolezza dell’età adulta. La storia di quattro ragazzi che affrontano la battaglia più grande: diventare adulyi in un mondo che li ignora, cercando di definire se stessi.
Un libro magnetico dal finale inaspettato dove l’obiettivo non è più tornare ciò che si era, ma accettare ciò che si è diventati.
LE SQUADRE

Siamo arrivati al capitolo conclusivo, capitolo che vede i nostri ragazzi, diventare adulti in un mondo che li ignora. Li abbiamo visti smarriti, disperati, arrabbiati ma ora è così tale la loro consapevolezza che forse per essere se stessi non è detto che bisogna per forza essere visibili.

Per tutta la durata di questo viaggio si sono scontrati con altri gruppi li vogliamo conoscere?


SQUADRA GAMMA:

Composta da Faith, Jared, Scott e Christabel nonchè i veri protagonisti dell'intera trilogia. Dopo mille difficoltà finalmente riusciranno a riunirsi e a scoprire i tasselli di questo gioco agghiacciante!

Faith e Jared

  
Christabel e Scott


SQUADRA ALFA:

A quanto pare gli Alfa sono l'unica squadra a conoscere realmente le regole di questo gioco e sono gli unici ad avere contatti diretti con l'Illusionista, un uomo ossessionato dal proprio passato e divorato dal desiderio di vendetta
Abigail, Sebastian, Barrett e Ephraim sono i componenti degli Alfa che hanno scelto volontariamente di partecipare a questo esperimento dell'Illusionista.

Abigail
Ephraim
Sebastian
Barrett


SQUADRA BETA:

I Beta sono la squadra che nei primi due libri si sono visti veramente molto poco, a parte sul finale quando per aiutare i Gamma a salvare Faith, si sono uniti a loro ma tra tutti i personaggi incontrati, sono quelli che mi hanno incuriosita di meno.
Raymond, Linette, Sachi e Denis si sono infatti uniti 


Linette e Sachi



Raymond e Denis



 Non perdetevi la prossima tappa sul Blog Le tazzine di Yoko.



Che ne dite? Siete pronti a scoprire chi è l'Illusionista è perchè ha dato vita a questo esperimento?

 

Nessun commento

Powered by Blogger.