GRAPHIC NOVEL: JANE AUSTEN DI MANUELA SANTONI

Buongiorno readers,
passato bene il week end? Il lunedì è sempre una giornata tragica quindi cercherò di addolcirvi la pillola parlandovi di una delle autrici più grandi, grazie a questa graphic novel targata Becco Giallo, ecco qui Jane Austen.


Jane Austen
di Manuela Santoni


Genere: Graphic Novel
Editore: Becco Giallo
Prezzo: € 17,00
LINK acquisto QUI

"Cassandra, ti ricordi di quando eravamo piccole? Tu eri bravissima a ricamare e a disegnare. E poi eri sempre a tuo agio in quegli scomodi vestiti da dama che ci facevano mettere ai balli. Io ero negata in tutto. Ero la disperazione di nostra madre. Ma quando papà mi diede le chiavi della sua biblioteca il mio cuore si riempì di gioia. In mezzo a tutti quei libri! Non vedevo l'ora di leggerli tutti! In essi finalmente trovai la libertà. Con loro potevo essere in ogni luogo e in ogni tempo." Jane Austen, ormai prossima alla morte a soli 42 anni, ripercorre la propria giovinezza scrivendo una lunga lettera alla sorella Cassandra. Ricorda la sua infanzia di bambina cresciuta in mezzo ai libri, poco incline alle maniere consoni alle dame dell'epoca, ma incredibilmente dotata come narratrice. La scrittura e i libri sono tutta la sua vita, pari forse solo all'amore per il giovane Tom Lefroy.

RECENSIONE


Questa è la seconda volta che mi imbatto in una graphic novel scritta e illustrata da Manuela Santoni e come per Le sorelle Brontë, anche quella di Jane Austen è stata una lettura molto piacevole.
Jane Austen ovviamente non ha bisogno di presentazioni, sappiamo tutti che è stata e sarà per sempre una delle protagonisti principali dell'ottocento e fautrice della narrativa preromantica.

Vi ritroverete così a sfogliare pagina dopo pagina, una biografia a fumetti romanza ma curata nei minimi dettagli, in cui Manuela Santoni, con il suo stile e il suo tratto e i disegni stilizzati in bianco e nero, ci presenterà una Jane Austen sognatrice e amante della scrittura.

La graphic novel si apre subito con una epistola, la nostra amata Jane infatti è agli sgoccioli della sua malattia, e in punta di morte, l'autrice scrive una lettera indirizzata alla sorella Cassandra, ricordando il loro passato. Verremo quindi proiettati subito in uno scenario completamente diverso, quello legato all'adolescenza e ai primi amori. Facciamo così la conoscena di una Jane "ribelle" che non ama nè suonare nè ricamare, ma che piuttosto ama intrattenersi nello studio del padre tra libri e scritti.
Vedremo anche una Jane innamorata che sarà attratta e travolta dal giovane Tom Lefroy ma che alla fine, si ritroverà a dover scegliere tra un amore vero e quello dei suoi racconti.



I disegni sono molto semplici e minimalisti perchè quello che deve risaltare è proprio l'importanza e la grandezza di questa autrice che ha saputo descrivere e raccontare alla perfezione, il mondo femminile.
Anche i dialoghi sono molto semplici e veloci, donando così alla graphic novel un ritmo rapido e di impatto.


Alla fine della biografia a fumetti, troverete anche il saggio di Maria Barbuti, una studiosa in letteratura, che approfondirà la vita e le opere della scrittrice inglese aiutandovi così nella perfetta comprensione del fumetto.
Se anche voi, come me, amate Jane Austen, non potete assolutamente farvi scappare questa fantastica opera edita Becco Giallo.


Storia: 8/10
Disegni: 6/10



2 commenti

  1. Questo libro e quello sulle sorelle Bronte della stessa autrice sono nella mia wishlist da un sacco di tempo, è bello leggere un altro parere positivo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siii :-) E ti assicuro che sono veramente belli soprattutto quello delle Bronte :-)

      Elimina

Powered by Blogger.