Fumettilandia

Cinegatto

FUMETTILANDIA: IL BAMBINO DEI MOSCHINI DI PAOLO DI ORAZIO E ANDREA DOMESTICI

Hola readers,
ora è arrivato il momento di dedicare un po' di spazio ai fumetti e lo faccio parlandovi della simpatica storia di una cittadina molto particolare, Scarafonia, invasa dai moschini e di un bambino, Artibal, con poteri strabiglianti.


Il bambino dei Moschini
di Paolo Di Orazio e Andrea Domestici


Genere: Fumetto
Editore: Cut-Up
Prezzo: € 6,90

Benvenuti nel mondo onirico di Artibal, il Bambino dei Moschini. Nella placida ma plumbea cittadina di Scarafonia si verifica un'improvvisa invasione di moschini. Uno sciame di insetti mutanti la cui puntura suscita un'epidemia di allegria e ilare follia. L'evento mette in azione la giovanissima Celesta, enfant prodige della biologia che riesce ad arrivare ad Artibal, il bambino dei moschini da cui sembra avere origine la spaventosa invasione.

RECENSIONE

Questa è la storia di Artibal un bambino molto particolare da cui, udite udite, dalla testa fuoriescono dei moscerini che provocano, nelle persone punte, la Neurogioia ovvero una forma di Isteria ridens. Scarafonia quindi, la cittadina in cui vive la simpaticissima Celeste, una bambina scaltra, intelligente e curiosa, si ritrova letteralmente invasa da questo sciame di moschini mutanti.


Ma sarà proprio grazie l'intraprendenza e alla curiosità di Celeste, una bambina appassionata di entomologia, che gli abitanti di Scarafonia potranno trovare un po' di pace dall'invasione dei Moscerini. Celeste infatti riuscirà a svelare il mistero intorno all'identità di Artibal, un bambino molto particolare che anche se inizialmente si esprime solo a monosillabi, in pochissimo tempo, quasi per magia, imparerà a contrallare i suoi poteri, a parlare e a scrivere.

Nonostante il sindaco crudele che cerca in tutti i modi di trasformare i poteri di Artibal in profitto, a Scarafonia sembra regnare nuovamente la tranquillità. Tranquillità però che verrà rotta da un fatto inquietante: Celeste è stata rapita da uno sconosciuto e un'orda di bruchi sta strisciando verso la città.


Ho trovato in questi tre volumi "Il Bambino dei Moschini" un fumetto veramente molto carino e divertente e anche se a parer mio, è adatto più ad un pubblico "giovanile"... le avventure di Artibal e della banda Merenders, mi hanno tenuta in dolce compagnia per alcune ore.
Le tavole, tutte a calori, hanno dei tratti fantastici e i disegni sembrano così reali che vi sembrerà quasi di essere catapultati nel mondo di Nightmare Before Christams.
Tra momenti epici, ironici e di azione, grazie a questo fumetto di Paolo Di Orazio e Andrea Domestici ho fatto un piacevole tuffo nel passato.

Storia: 7/10
Disegni: 9/10



Nessun commento

Powered by Blogger.