Fumettilandia

Cinegatto

PAGINA 69# 68

Eccomi nuovamente qui readers,
Come sapete il giovedì è la giornata dedicata agli autori emergenti quindi eccomi qui con la
Rubrica di Pagina 69!
Oggi sul Blog abbiamo come ospite Lory Cocconcelli e il suo libro "Obsura - 15 racconti dell'Africa Nera".

Pagina 69

Se sei un autore emergente e vorresti anche tu il tuo spazio nella Pagina 69 pui inviarmi il tuo materiale a gattolibraio@libero.it

Autore Emergente se ti sei appena sintonizzato sul mio blog, il giovedì è dedicato a te quindi scegli come vuoi avere un po' di visibilità (segnalazione o pagina 69) e invia un email a gattolibraio@libero.it con il libro 

Sia per la pagina 69 che per la segnalazione dovrai inviarmi il seguente materiale:
- Libro da segnalare
- Piccolo estratto a piacere del libro
- Biografia
- Foto autore/autrice o qualcosa che vi rappresenti

Avviso: Tutte le email sprovviste di questo materiale non saranno neanche prese in considerazione

Ricordo che la rubrica è stata ideata da Ornella di Peccati di Penna.
 
OBSURA - 15 RACCONTI DELL'AFRICA NERA
LORY COCCONCELLI

Genere: Racconti, miti e leggende
Prezzo:
€ 4,99 (ebook € 1,50)
Editore: Self Publishing
Pagine: 146
Pubblicazione: novembre 2017

Il ritratto dell’Africa più profonda. Una terra compenetrata dal mistero in cui miti e antiche credenze non hanno perduto vitalità. Una fotografia del folklore nero nella sua quotidianità, delineata in 15 racconti nei quali fanno capolino personaggi inquietanti che la cultura europea ha conosciuto e relegato al passato. Nell’universo di Obscura volteggiano streghe che lanciano malefici e che mutano forma per cibarsi di anime. Compaiono feticci nutriti di sangue e spiriti dell’aldilà che ritornano tra i vivi. Ma anche uomini pronti a tutto, avidi e spietati, che ricorrono alla magia pur di realizzare i loro desideri. Ed è proprio la magia, il filo conduttore di Obscura. Queste storie, raccolte da un’autrice che vive nell’Africa nera vari mesi l’anno, appaiono improbabili agli occhi di chi non ha mai visitato i piccoli villaggi del continente, ma per gli africani sono verità. La verità della leggenda.

ESTRATTO

Nel silenzio della notte interrotto dal fruscio sommesso dei suoi passi, giunse ai piedi del vecchio baobab nel fitto della boscaglia.
Si spogliò e si accucciò per urinare, avendo cura di bagnarsi le mani col piscio caldo che le scorreva dal ventre. Restò immobile per qualche momento lasciandosi accarezzare da un refolo di Harmattan, poi si alzò, frugò nella piega del pagne, impugnò la boccetta che aveva portato con sé ed estrasse l'unguento con un dito. Ne aspirò l’afrore. L’accento del sangue spiccava sul rancidume dell’olio di palma emanando un effluvio pungente e inconfondibile.
Se lo spalmò sulle mani, sul grembo, sui seni inflacciditi, e con un ghigno compiaciuto, si tastò le natiche scarne facendo compiere alle dita un osceno balletto in profondità degli orifizi.
Il suo corpo decaduto la esaltava. In quella carcassa disfatta di quasi un secolo, smagrita e maleodorante, albergava il vigore di una belva feroce.
L'unguento magico cominciò a sortire il suo effetto. L'anima della sorcière si inabissò in una dimensione oscura, un regno di tenebra senza tempo né spazio dal quale attinse straordinari poteri.
Da quel momento avrebbe potuto dominare ogni sorta di evento e trasformarsi in qualsiasi cosa avesse desiderato, seminando incontrastata morte e distruzione.
La mangiatrice di anime era pronta a cacciare.
Canticchiando una filastrocca, giocherellò con l’amuleto che teneva tra le dita nell’attesa del sangue innocente di cui a breve si sarebbe cibata.
Non v’era niente di più sensuale dell’uccidere e dell’assimilare la morte altrui, nulla di più esaltante del nutrirsi di una vita. L’euforia della caccia le scorreva nelle vene.

LORY COCCONCELLI

Lory Cocconcelli nasce a Reggio Emilia nel 1968. Dopo la maturità, frequenta la facoltà di Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Bologna, senza concludere l’iter universitario.
Lavora nella piccola azienda di famiglia e vive nell’Africa nera quattro mesi all’anno, da ormai un decennio.
Nell’ottobre 2014, pubblica il saggio “Africa – magia nera, sortilegi, streghe e guaritori”, edito da Edizioni Esordienti Ebook di Piera Rossotti.
Autrice di numerosi articoli in collaborazione con Letture Fantastiche, nel novembre 2017 pubblica un nuovo libro, “Obscura – 15 racconti dll’Africa nera”
Allora che cosa ve ne sembra? Vi ho incuriosito? Correte ad acquistarlo...


Nessun commento

Powered by Blogger.