Fumettilandia

Cinegatto

LeacchiappaVip

RECENSIONE: LA BANDA DELLA ZUPPA DI PISELLI. IL MISTERO DELLA NONNA DI RIEKE PATWARDHAN

Buongiorno Gattolettori,                                                                                                                              

come state? Dai che siamo arrivati quasi alla fine della settimana cosa avete in programma per il week end? Io sicuro tanto relax ma visto che è ancora giovedì, iniziamo la giornata con una bellissima storia di amicizia.

 

La banda della zuppa di piselli
Il mistero della nonna
di Rieke Patwardhan
                                                      

Genere:
Narrativa x ragazzi
Editore: Emons Edizioni
Prezzo: € 14,00 (ebook 7,99)
Pagine: 200
Uscita: 10 febbraio 2022

Famosa in tutta la scuola per le sue gomitate, la birbante Evi e il timido Nils hanno fondato una banda. Quando arriva in classe Lina, scappata dalla Siria, Evi decide che la banda la aiuterà a integrarsi. I tre amici passano i pomeriggi a casa dei nonni di Nils, tra giochi e torte. Con questo metodo Lina impara presto la nuova lingua. Un giorno però i nonni cominciano a fare cose strane e la loro casa si riempie di barattoli di zuppa di piselli. Riuscirà la banda a scoprire cosa si nasconde dietro questo mistero? Età di lettura: da 8 anni.
RECENSIONE

 

Evi è un ragazza irrequieta, come tutti gli adolescenti della sua età. Perennemente scontrosa, arrabbiata e famosa in tutta la scuola per le sue gomitate Evi non fa che mettersi nei guai ma questa volta spalleggiata dal timidissimo Nils e dalla nuova arrivata Lina, una bambina Siriana in fuga dalla guerra, è pronta a fondare una vera e propria banda.


Tre adolescenti diversi sia culturalmente che caratterialmente, riescono così a superare ogni tipo di barriera e a diventare amici inseparabili.
I tre ragazzi infatti amano passare del tempo insieme, soprattutto a casa dei nonni di Nils, il vero protagonista, nonchè la voce narrante, di questa storia.


Grazie ai pomeriggi trascorsi insieme a Nils e Evi, Lina riesce ad imparare anche la nostra lingua. Ma mentre la nuova banda inizia a prendere forma, ecco che presto vengono messi alla prova da uno strano mistero. Da qualche giorno infatti, i nonni di Nils, hanno iniziato a riempire la casa con barattoli di zuppa di piselli, perché questa cosa così assurda? Alla banda non resterà che risolvere il mistero e scoprire la provenienza di tutti questi piselli.

 

La banda della zuppa di piselli è una storia semplice ma allo stesso tempo dolce e delicata in cui le insicurezze, le paure e le problematiche di alcuni ragazzi, vengono trasformate in una splendida amicizia. Lo stile dell'autrice è molto coinvolgente e ammaliante tanto che, non sono riuscita a staccarmi dal libro e l'ho praticamente divorato in una giornata. La brevità dei capitoli inoltre fa sì che il libro risulti molto scorrevole.

La banda della zuppa di piselli è un libro che può essere letto da chiunque anche se l'età consigliata è dagli otto anni in sù, il messaggio che potrete cogliere tra le pagine del libro però, è adatto a tutte le età. Devo anche dire che in meno di duecento pagine, l'autrice è riuscita a trattare molti temi importanti adolescenziali e non, come la perdita, la solitudine, il valore dell'amicizia, la solidarietà ecc... La banda della zuppa di piselli quindi è stata a tutti gli effetti una lettura piacevole, coinvolgente e dal sapore speciale.


Nessun commento

Powered by Blogger.