Fumettilandia

Cinegatto

RECENSIONE: ABBRACCIAMI OGNI NOTTE DI BENEDETTA CIPRIANO

Buongiorno Gattolettori,
inizia oggi il review party dedicato al nuovo libro di Benedetta Cipriano, se vi piacciono i Romance sofferti, Abbracciami ogni notte è quello che fa per voi.


Abbracciami ogni notte
di Benedetta Cipriano
                                                      

Genere: New Adult
Editore: More Stories
Prezzo: € 11,99 (ebook 2,99)
Pagine: 332
Uscita: 5 luglio 2020
 

Lei si chiama Grace, ha nell’anima il rumore della tempesta e negli occhi la traccia dei suoi sogniandati in pezzi.Ha riempito una valigia di vestiti ed è fuggita via da New York, la città che le avrebbe permesso di diventare una stilista.Armandosi di coraggio, è tornata nella sua città natale: Southport, nella Carolina del Nord.Due anni dopo, però, quando il suo cuore sembra essersi riappropriato dei battiti perduti, il fato si divertirà a giocare con i suoi sentimenti, facendole incontrare Thomas, un uomo dagli occhi più azzurri degli oceani in piena estate e l’anima barricata dietro una spessa lastra di ghiaccio.Grace non lo sa, ma anche Thomas, amministratore delegato di una delle più importanti aziende informatiche di New York City, ha il cuore ridotto in polvere e l’anima abbarbicata ai ricordi.Chiuso tra le quattro mura di una casa a pochi passi dal mare, cerca un modo per sopravvivere, abbandonandosi al silenzio rassicurante della solitudine.Ma a volte il destino decide di giocare con i sentimenti, mettere in moto i cuori spenti e provare a illuminare le crepe anche dell’anima più buia.
RECENSIONE
 
Ogni tanto anche una thrillerista per eccellenza come me, sente il bisogno di leggere dei libri leggeri, dolci e teneri. Ecco perché tra le mie mani è arrivato Bracciami ogni notte di Benedetta Cipriano.
 
I protagonisti di questa storia sono ovviamente una lei e un lui! Grace delusa dall'amore, ha deciso di mettere da parte il suo sogno di diventare una stilista, lasciando New York per rifugiarsi nuovamente nella sua città natale, Southport, nella Carolina del Nord. Ma Grace non tornerà da sola, in grembo ha il figlio dell'uomo che non l'ha voluta, l'uomo che sembrava averla aiutata ad attutire il dolore per la perdita del fratello gemello ma che invece gli ha distrutto il cuore.
 
Thomas è un uomo di successo, bello e attraente ma dopo aver perso la donna che aveva deciso di portare all'altare, si è chiuso in se stesso, diventando una persona fredda, irrascibile e intrattabile. Anche lui ha deciso di scappare da New York per rifugiarsi a Southport.
Entrambi i protagonisti hanno una forte personalità, sono attraenti, coinvolgenti ma allo stesso tempo portano sulle spalle il peso di un immenso dolore. Riusciranno l'uno con l'aiuto dell'altra a ritrovare la forza per ricominciare a vivere e ad amare?
 
Abbracciami ogni notte è stata una lettura abbastanza sofferta, per alcuni versi piacevole per altri un po' meno.
La narrazione della storia infatti non sempre l'ho trovata fluida anzi, mi spiace dirlo, ma a metà del libro, dopo essermi divorata piacevomente la prima parte, ho iniziato a diventare insofferente, troppo lenta e ripetitiva. Secondo me poi, ovviamente si parla del mio gusto personale, l'autrice ha allungato un po' troppo il brodo, concludendo invece in tutta fretta, la parte finale.

Sicuramente non è un libro dalle grandi pretese e lo consiglio soprattutto a chi vuole passare qualche ora di totale relax. La prima parte del libro, come avrete capito, mi ha fatto sognare ed emozionare tantissimo, però superata la metà del libro, mi sono imbattuta in un po' troppi cliché e concetti ripetitivi. Per quanto riguarda il mio gusto personale poi, ho sentito la mancanza di quel pizzico di ironia necessaria a stuzzicare il lettore, soprattutto nei battibecchi iniziali tra Grace e Thomas.
 
In conclusione: perché leggere Abbracciami ogni notte? Perché se state cercando una storia d'amore e sopravvivenza, questo è un romanzo che vi sprona a non perdere mai la speranza!
 

Nessun commento

Powered by Blogger.