Fumettilandia

Cinegatto

RECENSIONE: LA STORIA DI IGNAZIO, IL CANE CHE ARRIVA DALLO SPAZIO DI ANNA "ANNINA" LORENZI - LELE CORVI

Buon pomeriggio Gattolettori,
ecco un bellissimo libro che vi aiuterà ad affrontare temi molto importanti con i ragazzi.


La storia di Ignazio, il cane che arriva dallo spazio
di Anna "Annina" Lorenzi - Lele Corvi
                                                      

Genere: Narrativa x ragazzi
Editore: Self Publishing
Prezzo: € 9,99
Pagine: 100
Uscita: 8 novembre 2021

 
La Storia di Ignazio è stata scritta con il sorriso per far sorridere, ma anche per far riflettere. E nasce come libro per tutti. Volendo indicare una fascia d’età, sarebbe sicuramente “da 0 a 100”.
Ignazio è un tipo deciso, con i suoi principi, le sue idee e le sue convinzioni, ma è anche uno che sa ironizzare e “giocare” con le sue debolezze, le sue incertezze e delusioni, riflettendo su sé stesso e sul mondo in cui è stato “catapultato” alla nascita. (Ed è anche uno che ama tantissimo i suoi Amici, le coccole e i biscottini!) Ignazio saprà farsi voler bene immediatamente, perché, come scrive Lele Corvi nella sua prefazione, “pur arrivando da un altro pianeta e pur essendo un cane, è uno di noi. Ignazio è OGNUNO di noi.”
RECENSIONE

 

Se amate gli animali ma soprattutto i cani, allora questa è la storia che fa per voi, se poi alla ricetta volete aggiungere anche delle strisce divertenti, ecco che in un attimo vi ritroverete a sorridere insieme ad Ignazio, il protagonista di questa storia, un cane arrivato dallo spazio.

Il bello è che non vi ritroverete alle prese con un'unica storia, Ignazio infatti vi parlerà delle sue esperienze, amicizie e scoperte avvenute qui sulla terra. Grazie a lui saranno affrontati anche temi molto importanti come quello della diversità, dell'abbandono e dell'indifferenza. Ovviamente tutto spiegato il leggerezza e poi non mancheranno anche argomenti più leggeri come quelli legati all'amicizia e al divertimento. Insomma grazie ad un cagnetto tranquillo e simpatico potrete imparare tante cose.

DALLA PREFAZIONE DI LELE


"...Ignazio è sempre pronto ad osservare il comportamento di noi umani, ma anche a riflettere sulle sue azioni in questo mondo, cercando di adattarsi, ma senza mai perdere la propria forte personalità. Ignazio piace perché, pur arrivando da un altro pianeta e pur essendo un cane, è uno di noi. Ignazio è OGNUNO di noi. 
 
Con le sue fragilità, i suoi punti di forza, le sue incertezze e i suoi punti fermi, con le sue soddisfazioni e le sue delusioni, riesce a farci immedesimare nei suoi pensieri.
E così, mi sono ritrovato a disegnare Ignazio. Ma al di là dell’aspetto canino, ho disegnato anche me stesso e di questo ringrazio Anna. (…)"
 
 
DALL'INTRO DI ANNA

"...un giorno mi sono detta: 'Dopo un romanzo e due raccolte di poesie, perché non provi a pubblicare un libro che sia in grado (...) di far ridere o, quanto meno, sorridere chi lo legge? (...)' Due minuti dopo, stavo già pensando al nostro prode amico a quattro zampe. Soltanto che… io me lo sono immaginata anche disegnato! E non disegnato e basta, ma… disegnato come una striscia! E non come una striscia qualunque, eh?! (...) Ma, addirittura, come una striscia di Lele Corvi! 'Oh cavolo! – pensai – E adesso?' E una vocina nella testa mi rispose: 'Adesso gli scrivi, gli proponi la tua idea e se gli piace… è fatta. Semplice, no?'

(A volte le vocine nella mia testa sono mooolto più intelligenti di me. Sì, sì, lo ammetto. E, giurin giuretta, è andata proprio così!) (…)"
 
Sicuramente le vignette di Lele Corvi hanno dato un tocco in più alla storia che, pur essendo molto interessante, probabilmente senza le vignette sarebbe stato un normalissimo libro. L'autrice Anna Annina Lorenzi però con la sua voce coinvolgente e semplice, è riuscita con freschezza e naturalezza a parlare di temi attuali che spesso vengono presi sottogamba. 
 
 
Chissà, magari con la speranza che questo libro arrivi a più giovani possibili, si potrà cercare di sensibilizzarli grazie all'aiuto di Ignazio.

 

Nessun commento

Powered by Blogger.