Fumettilandia

Cinegatto

RECENSIONE: ASSEDIO E TEMPESTA. GRISHAVERSE DI LEIGH BARDUGO

Buongiorno e buon lunedì readers,
oggi iniziamo subito la giornata con il secondo libro dedicato alla serie Grishaverse che presto, mi sembra di aver capito a marzo 2021, vedremo anche su Netflix. Siete pronti?

 


Grishaverse
di Assedio e Tempesta
di Leigh Bardugo
                                                 

Genere:
Fantasy
Prezzo: € 18,90 (ebook € 12,99)
Editore: Mondadori
Uscita:
19 gennaio 2021
 
"Non sarà sempre così" dissi a me stessa. "Più tempo passerai da libera, più diventerà facile." Un giorno mi sarei svegliata da un sonno senza incubi, avrei camminato per strada senza timore. Fino a quel momento, mi tenevo stretta il mio pugnale sottile, desiderando sentire il peso sicuro dell'acciaio Grisha nella mano. Ricercata per tutto il Mare Vero, perseguitata dal senso di colpa per le vite spezzate a causa sua nella Faglia d'Ombra, Alina, la potente Evocaluce, sta cercando di ricostruirsi una vita con Mal in una terra dove nessuno è a conoscenza della sua vera identità. Tuttavia, questo dovrebbe averlo imparato, non si può sfuggire al proprio passato. Né, soprattutto, ci si può sottrarre per sempre al proprio destino. L'Oscuro infatti, che non solo è sopravvissuto alla Faglia d'Ombra ma ha acquisito anche un terrificante nuovo potere, è più determinato che mai a reclamare per sé il controllo della Grisha ribelle e a usarla per impossessarsi del trono di Ravka. Non sapendo a chi altri rivolgersi, Alina accetta l'aiuto di un alleato imprevedibile. Insieme a lui e a Mal combatterà per difendere il suo paese che, in balia della Faglia d'Ombra, di un re debole e di tiranni rapaci, sta andando rapidamente in pezzi. Per riuscirci, però, l'Evocaluce dovrà scegliere tra l'esercizio del potere e l'amore che pensava sarebbe stato sempre il suo porto sicuro. Solo lei infatti può affrontare l'imminente tempesta che sta per abbattersi su Ravka e nessuna vittoria può essere guadagnata senza sacrificio. Finché l'Oscuro vivrà – questo Alina lo sa bene – non esisterà libertà per il suo paese. Né per lei. Forse, dopo tanti tentennamenti, è infine giunto il momento di smettere di scappare e di avere paura. Costi quel che costi.
RECENSIONE

 

Se avete amato la serie Sei di Corvi in cui per la prima volta abbiamo visto in azione il potere dei Grisha, allora non potete assolutamente perdervi il fantastico prequel che vi mostrerà più da vicino, questo mondo così misterioso e particolare in cui luce e oscurità si daranno battaglia fino alla fine.

 

Nel primo capitolo Tenebre di Ossia, abbiamo avuto modo di conosere Alina, una Evocaluce molto potente, l'unica in grado di contrastare il potere dell'Oscuro, un personaggio apparentemente buono e misterioso ma che alla fine si rivela essere cattivo e senza scrupoli e Mal, un tracciatore bravo, efficente e innamorato della nostra Alina. Scoperti i piani malefici dell'Oscuro, Alina e Mal riescono a fuggire e a mettersi in salvo in una piccola cittadina, però traditi dal proprietario della locanda in cui stavano alloggiando, vengono nuovamente fatti prigionieri dall'Oscuro che oltre ad essere sopravvissuto alla Faglia d'Ombra, ha acquisito anche un terrificante nuovo potere. L'oscuro inoltre vuole ampliare il potere di Alina, di conseguenza il suo, con  un altro amplificatore e per questo da giorni, si trovano a navigare in mare alla ricerca del drago marino.


Quando sembrano nuovamente senza via di scampo, Alina e Mal riescono a sfuggire all'Oscuro questa volta grazie all'aiuto di un personaggio che si è fatto amare all'istante, il capitano Sturmhold, un pirata? Un corsaro? Un angelo? Chissà... per scoprirlo vi basterà leggere Assedio e Tempesta. Una cosa è certa però, è arrivato per Alina il momento di scegliere se vivere il suo amore rinnegando i propri poteri o se contrastare con tutte le sue forse l'Oscuro.

 

In Assedio e Tempesta saremo nuovamente catapultati all'interno del mondo Grisha, un mondo corrotto, fatto di pericoli e segreti nascosti, di lotte di potere e corse al trono di Ravka.
Tra piani, cospirazioni, legami e segreti, anche Assedio e Tempesta saprà come tenervi incollati alla sua storia. La Bardugo infatti attraverso la sua scrittura ha dato vita, ancora una volta, ad una storia avvincente a dei personaggi forti, singorali, misteriosi e imprevedibili, dei protagonisti unici, credibili e invincibili.
 
L'autrice ci ha regalato una storia ricca di colpi di scena e al cardiopalma. Una storia in cui il lettore sarà messo davanti ad una sfida continua in cui l'incertezza e lo sbalordimento saranno la vostra unica certezza.
Assedio e Tempesta è prettamente un libro d'azione e nonostante superi le trecento pagine, essendo il ritmo molto veloce e incalzante, vi assicuro che lo divorerete in un attimo soprattutto perchè gli avvenimenti si susseguono così rapidamente che non vedrere l'ora di sapere cosa accadrà alla nostra Alina.

Quindi per concludere posso confermarvi che anche questo secondo capitolo ha rispettato a pieno le mie aspettative e che non vedo l'ora di ritrovarmi tra le mani l'ultimo volume. Ancora una volta la  Bardugo ci ha donato una storia coinvolgente, emozionante e ricca di colpi di scena. Una storia che fino alla fine mi ha tenuta incollata tra le sue pagine.

 

Nessun commento

Powered by Blogger.