Fumettilandia

Cinegatto

RECENSIONE: TENEBRE DI OSSA DI LEIGHT BARDUGO

Buongiorno readers,
come state? Oggi sul blog io e le mie numerose colleghe vi parleremo del nuovo libro di Leigh Bardugo, Tenebre e Ossa, da questo romanzo la serie Netflix di prossima uscita.




Tenebre e Ossa
Grishaverse
di Leigh Bardugo
                                                    

Genere: Urban Fantasy
Prezzo: € 18,50 (ebook 9,99)
Editore: Mondadori
Uscita: 3 Novembre 2020

"Il dolore e la paura mi vinsero. Urlai. La parte nascosta dentro di me risalì con impeto in superficie. Non riuscii a fermarmi. Il mondo esplose in una sfolgorante luce bianca. Il buio si infranse intorno a noi come vetro". L'orfana Alina Starkov non ha grandi ambizioni nella vita, le basterebbe fare al meglio il suo lavoro di apprendista cartografa nell'esercito di Ravka, un tempo nazione potente e ora regno circondato dai nemici, e poter stare accanto al suo buon amico Mal, il ragazzo con cui è cresciuta e di cui è innamorata da molto tempo. Ma il destino ha in serbo ben altro per lei. Quando il loro reggimento attraversa la Faglia d'Ombra, la striscia di oscurità quasi impenetrabile che taglia letteralmente in due il regno di Ravka, lei e i suoi compagni vengono attaccati dagli esseri spaventosi e affamati che lì dimorano. E proprio nel momento in cui Alina si lancia in soccorso dell'amico Mal ferito gravemente, in lei si risveglia un potere enorme, come una luce improvvisa e intensa in grado di riempirle la testa, accecarla e sommergerla completamente. Subito viene arruolata dai Grisha, l'élite di creature magiche che, al comando dell'Oscuro, l'uomo più potente di Ravka dopo il re, manovra l'intera corte. Alina, infatti, è l'unica tra loro in grado di evocare una forza talmente potente da distruggere la Faglia e riunire di nuovo il regno, dilaniato dalla guerra, riportandovi finalmente pace e prosperità. Ma al sontuoso palazzo dove viene condotta per affinare il suo potere, niente è ciò che sembra e Alina si ritroverà presto ad affrontare sia le ombre che minacciano il regno, sia quelle che insidiano il suo cuore.
RECENSIONE

 

Se avete amato la serie Sei di Corvi in cui per la prima volta abbiamo visto in azione il potere dei Grisha, allora non potete assolutamente perdervi il fantastico prequel che vi mostrerà più da vicino, questo mondo così misterioso e particolare in cui luce e oscurità si daranno battaglia fino alla fine.
 

I protagonisti di questo libro, sono Alina e Mal due orfani che si sono sempre fatti forza l'uno con l'altra. Cresciuti insieme infatti, hanno perseguito le stesse orme fino ad arruolarsi nell'esercito di Ravka, lei come apprendista cartografa, lui come tracciatore.
In questo momento il regno di Rawka è tagliata in due dalla Faglia d'Ombra, una striscia di oscurità praticamente impenetrabile, una pianura oscura abitata dai volcra, creature feroci e spregevoli. Ed è proprio lì, durante l'attraversamento con il proprio esercito, che la ragazza, fino a quel momento inconsapevole, manifesta, per salvare Mal, i suoi poteri da Grisha. Alina è una Evocaluce.
 

Alina viene subito portata al cospetto del Re al Gran Palazzo dove qui, sotto la protezione dell'Oscuro, il Grisha più potente di tutti, imparerà a gestire e ad usare il suo potere. Ma perché l'Oscuro, così misterioso, affascinante e potente, è interessato ad Alina, una semplice ragazza acerba ancora incapace di controllare i propri poteri, quando potrebbe avere tutte le donne del regno? E perché ci tiene così tanto a donare ad Alina un evocatore fatto di cervo di Morozova? Cosa nasconde l'uomo più potente del regno dopo il Re?


In Tenebre e Ossa saremo, per chi ha letto la precedente duologia, catapultati nuovamente all'interno del mondo Grisha, un mondo corrotto, fatto di pericoli e segreti nascosti, in cui la parola data non sempre viene rispettata.
Tra piani, cospirazioni, legami e segreti, anche Tenebre e Ossa saprà come tenervi incollati alla sua storia. Leight Bardugo infatti attraverso la sua scrittura ha dato vita, ancora una volta,  a dei personaggi forti, singorali, misteriosi e imprevedibili, dei protagonisti unici, credibili e invincibili..

L'autrice ci ha regalato una storia ricca di colpi di scena e al cardiopalma. Una storia in cui il lettore sarà messo davanti ad una sfida continua in cui l'incertezza e lo sbalordimento saranno la vostra unica certezza.
A parte i primi capitoli che saranno prettamente introduttivi, troverete il ritmo sin da subito, veloce e incalzante, e gli avvenimenti si susseguiranno così rapidamente che non vedrere l'ora di arrivare alla fine del libro per sapere come andrà a finire.

In conclusione posso quindi affermarvi che anche questa volta, Leight Bardugo ci ha donato una storia coinvolgente, emozionante e ricca di colpi di scena. Una storia in cui il lettore fino all'ultimo non saprà da che parte schierarsi.
 

Nessun commento

Powered by Blogger.